Gli esercizi di Torre e Cavallo Scacco!

Vi proponiamo un esercizio ufficiale basato sui quiz di Torre e Cavallo Scacco!

Esercizio n° 1

Muove il bianco

Soluzione
1. Cg5+ hxg5 2. Dh5#

Esercizio n° 2

Muove il bianco

Soluzione
1. Dg6 hxg5 2. Dh5#

Esercizio n°3

Muove il bianco

Soluzione
Soluzione
1. Ac8 Rxc8 2. Da8# Se 1. .... Txc8 2. Cd7# Se 1. .... Axe5 Db7#

Esercizio n° 4

Muove il bianco

Soluzione
1. Cxf7 Rg8 2. Th8+ Cxh8 Ch6#

Esercizio n° 5

Il bianco muove e vince

Soluzione
1. Tg6+ fxg6 2. Tf8+ Rg7 3. Tg8+ Rh7 4. Dh4#

Hits: 52

Vladimir Kramnik si ritira dall’agonismo

Vladmir Kramnik Tata Stell
Photo: Tata Steel Chess

Vladimir Kramnik ha annunciato il suo ritiro nel corso di un evento nei Paesi Bassi dopo il suo ultimo posto nel Tata Steel Masters. Dice che aveva già preso la decisione alcuni mesi fa e si concentrerà sui progetti di scacchi legati all’educazione scolastica, ma che potrebbe tornare alla scacchiera per un evento occasionale, rapido, blitz o simultaneo.

Comunicato Stampa

29 gennaio 2019
L’ex campione del mondo Vladimir Kramnik (43 anni) ha appena annunciato che finirà la sua carriera come giocatore professionista di scacchi. Kramnik è stato campione del mondo dal 2000 fino al 2007. Ha detronizzato Garry Kasparov battendolo 8,5 – 6,5 nel 2000. Kramnik non ha perso una singola partita durante questa partita di campionato del mondo. Ha vinto praticamente tutti i migliori tornei, incluso il Tata Steel Chess Tournament (nel 1998).

Kramnik: “Avevo già deciso di finire la mia carriera professionale di scacchi un paio di mesi fa e ora, dopo aver giocato il mio ultimo torneo, vorrei annunciarlo pubblicamente.”

“La vita di un giocatore di scacchi professionista è stata un grande viaggio e sono molto grato agli scacchi per tutto ciò che mi ha dato. A volte è stato difficile, a volte ho avuto più successo di quanto avrei mai potuto immaginare, ma in ogni caso è stata per me un’esperienza umana inestimabile. Ho sempre fatto del mio meglio per dare tutto dalla mia parte, essendomi pienamente coinvolto mentre lavoravo e giocavo a scacchi “.

“Ma ho anche espresso nelle interviste precedenti che mi piacerebbe provare a fare qualcos’altro un giorno, e dal momento che la mia motivazione per il giocatore di scacchi è diminuita significativamente negli ultimi mesi, sembra il momento giusto per farlo. Vorrei concentrarmi sui progetti che ho sviluppato negli ultimi mesi, in particolare nel campo degli scacchi per bambini e dell’istruzione. Presto fornirò informazioni più dettagliate su questi. “

“A volte mi piacerebbe ancora giocare a un torneo di scacchi rapidi o blitz o fare simultaneamente una partita come gli Scacchi in acciaio Tata nel palazzo del parlamento olandese e partecipare a vari eventi legati agli scacchi, rendendo popolare questo grande gioco.”

Jeroen van den Berg, direttore del Tata Steel Chess Tournament: “Sono onorato che Vladimir Kramnik abbia scelto il Torneo Tata Steel Chess come il suo ultimo. Mi sarebbe piaciuto vederlo partire con un risultato migliore, però. Vladimir è un grande giocatore. È dinamico, a tutto tondo e un grande combattente con una profonda intuizione. Ma soprattutto è una persona meravigliosa e calorosa, con un grande senso dell’umorismo. Mi mancherà la sua presenza nella parte superiore del mondo degli scacchi, così come molti appassionati di scacchi in tutto il mondo. Gli auguro tutto il meglio con tutto ciò che sta per intraprendere e sono sicuro che le nostre strade si incroceranno ancora molte volte. “

Nelle scorse settimane Kramnik ha partecipato al Torneo Tata Steel Chess. Questo pomeriggio giocherà il Tata Steel Chess simultaneamente (Torentje Schaak) Tata Steel ha organizzato per i membri del parlamento e dei giornalisti nel palazzo del parlamento a L’Aia. Questa simultanea è sempre l’ultimo evento del Torneo Tata Steel Chess.

Hits: 45

Grand Chess Tour aggiornamenti 2019

 

Fide 100 giorni

Aumentano gli impegni per i top playier nel 2019.

FIDE e il Grand Chess Tour sono lieti di confermare che collaboreranno per quanto riguarda gli accordi finali di programmazione dei partecipanti al FIDE Grand Prix 2019 e al Grand Tour di scacchi del 2019. Ciò garantirà che i giocatori possano accettare gli inviti sia al Grand Tour di scacchi del 2019 che alla serie del Gran Premio FIDE 2019 qualora desiderassero farlo.

Hits: 4

1 primi 100 giorni della FIDE

Fide 100 giorni

Osserviamo i  primi 100 giorni del nuovo ciclo FIDE

Tornei

• Organizzazione regolare dei principali eventi FIDE, compresi i Campionati Mondiali Classici (Londra e Khanty-Mansiysk)

• Riuscito trasferimento e organizzazione dei campionati King Salman World Rapid e Blitz Chess 2018 in stretta collaborazione con la Federazione degli scacchi sauditi e la Federazione russa di scacchi. Nuovi standard di organizzazione e programmi appositamente ideati hanno attratto migliaia di spettatori dal vivo.

• Ristrutturazione e aumento massiccio del montepremi del ciclo di Campionati del mondo di scacchi femminili. Introduzione dei tornei dei candidati alle donne e rilancio della serie Women Grand Prix.

• Introduzione di FIDE GrandSwiss come nuovo percorso di qualificazione per il Torneo dei Candidati nel 2020.

Supporto delle federazioni continentali e nazionali

• Assegnazione di un record di 3 milioni di euro al fondo di sviluppo.

• Sviluppo di un chiaro sistema KPI per valutare l’efficienza dell’utilizzo dei fondi stanziati.

• Accordi firmati tra la FIDE e il numero delle federazioni nazionali per fornire assistenza dal fondo di sviluppo volto a raggiungere gli indicatori chiave di prestazione rilevanti.

• Accordi tra FIDE e federazioni continentali da firmare durante il Q1 2019.

Budget 2019

• Il budget è stato notevolmente aumentato e ristrutturato. Il reddito preventivato di circa 6,5 milioni di EUR nel 2019 sarà il più alto mai registrato nella storia della FIDE. Le spese sono pianificate a 5,5 milioni di euro, che è quasi tre volte superiore rispetto agli anni precedenti – con il fondo per lo sviluppo che registra il maggiore aumento. EUR 925.000 saranno accantonati come fondo di riserva, il che renderà la situazione finanziaria della FIDE notevolmente più sostenibile.

• In precedenza, la FIDE ha speso circa l’85% delle sue entrate nel proprio ufficio. Nel budget corrente questo numero è ridotto al 35% e verrà mantenuto attorno a quel livello in futuro. Allo stesso tempo, le commissioni addebitate dalla FIDE saranno ridotte in media fino al 40%, riducendo così l’onere per i giocatori e le federazioni nazionali. La FIDE supporterà le federazioni e non il contrario come prima.

La transizione immediata è importante

• Transizione gestionale di successo senza interruzione delle attività.

• L’aggiornamento dei processi di conformità interna e AML ha consentito alla FIDE di ristabilire la sua credibilità e di aprire conti nelle principali banche europee.

• Completamento dei preparativi per il trasferimento dell’ufficio principale della FIDE da Atene a Losanna per essere completato nel Q1 2019.

Miglioramento della governance FIDE

• Consiglio di amministrazione creato con le riunioni settimanali regolari

• Le procedure istituzionali sono implementate, con l’obiettivo di garantire la governance FIDE secondo i migliori standard organizzativi.

• Un gruppo di professionisti è stato impostato per condurre una revisione fondamentale del Manuale FIDE nel 2019 al fine di preparare gli emendamenti all’Assemblea Generale FIDE del 2019.

• Le commissioni FIDE non elette sono state ristrutturate al fine di attirare i migliori esperti e rendere le commissioni più efficienti; Sedie e membri delle commissioni sono stati nominati. I membri del Consiglio di presidenza sono nominati per una panoramica del lavoro delle rispettive commissioni.

• Più trasparenza nelle nomination per i tornei ufficiali sarà consegnata sotto la guida delle commissioni pertinenti.

• È stata istituita una task force per la revisione di tutte le normative FIDE.

Promozione degli scacchi nei media e interazione con la comunità degli scacchi

• Notevole aumento dell’attività di FIDE nei social media come Facebook, Twitter e Instagram.

• La task force è stata creata per migliorare drasticamente il sito web della FIDE. FIDE rafforza e amplia il proprio dipartimento di pubbliche relazioni: gli appuntamenti devono essere finalizzati nel primo trimestre.

• Sono iniziate le trattative sulla cooperazione globale tra la FIDE e le principali piattaforme di scacchi esistenti.

• Un’adeguata cooperazione con i media mainstream – Est e Ovest saranno presto istituiti – in questo senso la FIDE ha già discusso con diverse case mediatiche globali.

• Sono stati condotti sondaggi sul formato World Cup e World Championship Match – con circa 200 giocatori che hanno espresso la loro opinione.

• Migliaia di richieste inviate all’ufficio e alla direzione della FIDE hanno ricevuto risposte tempestive e sincere – garantendo una comunicazione trasparente e corretta tra la FIDE e gli scacchi di tutto il mondo.

100 giorni è ovviamente un periodo di tempo piuttosto breve. Ma siamo impegnati nella nostra promessa di portare il cambiamento e rendere il mondo degli scacchi un posto migliore – e continueremo a lavorare duramente per servire la comunità mondiale degli scacchi.

Hits: 17

Esercizi difficoltà semplice

Esercizi di scacchi della Domenica

Gli esercizi odierni sono di difficoltà semplice. Il vostro elo di partenza è 1900. Accumulate punti per ogni esercizio risolto correttamente.

Esercizio n° 1

Muove il nero

Soluzione
1. … Dd3+ 2. Re1 Db1+ 3. Re2 d3# Soluzione corretta +10 punti. Soluzione errata -10 punti.

Esercizio n° 2

Muove il nero

Soluzione
1. … Cg2+ 2. Rf1 Dxf2# Soluzione corretta +10 punti. Soluzione errata -10 punti.

Esercizio n° 3

Muove il nero

Soluzione
1. … Dxc2+ 2. Txc2 Tf1+ 3. Tc1 Af5+ 4. Dd3 Axd3+ 5. Ra1 Txc1# Soluzione corretta +10 punti. Soluzione errata -10 punti.

Esercizio n° 4

Muove il nero

Soluzione
1. … Tc7 2. Tg2 Dxg2+ 3. Rxg2 Txb7 e il nero guadagna un pezzo. Soluzione corretta +10 punti. Soluzione errata -10 punti.

Esercizio n° 5

Muove il nero

Soluzione
1. … Dxg3+ 2. Rh1 Cf4 3. Aa6 Th2# Soluzione corretta +10 punti. Soluzione errata -10 punti.

Hits: 27

Allenamento per esordienti.

THE WOODPECKER METHOD

Dedichiamo la sessione di allenamento odierno agli esordienti. The Woodpecker Method lo abbiamo già recensito.

Partite con un punteggio di 1440 ed a ogni risposta esatta acquisirete dei bonus. Se non riuscite a risolvere l’esercizio sottraete 40 punti elo.

Hamppe-Steinitz, Vienna 1860

Muove il nero

Soluzione
1. … Txh2+ 31. Rxh2 Th8# Soluzione corretta + 100 punti

Steinitz-Wilson, Londra 1862

Muove il bianco

Soluzione
1. Tf8+ Axf8 19. d6+ Ae6 20. Axe6# Soluzione corretta + 100 punti

Steinitz-Dubois, Londra (partita 6) 1862

Muove il bianco

Soluzione
1. Axf4 exf4 2. e5 ed il bianco grazie all’inchiodatura guadagna un alfiere. Soluzione corretta + 100 punti

Green – Steinitz, Londra (1 partita del match) 1864

Muove il nero

Soluzione
1. … Td2+ e la regina bianca perde il suo difensore. Soluzione corretta + 100 punti

Steinitz – Barry, Dublino (Simultanea) 1865

Muove il bianco

Soluzione
1. Axf7+ Rxf7 2. Cxe5+ ed ora dopo 3. Cxg4 il bianco avrà 2 pedoni di vantaggio. Soluzione corretta + 100 punti

Hits: 36

Salutiamo Matteo Montanari

Matteo Montanari

Giornata agrodolce in biblioteca a Cattolica. In occasione del classico corso del Martedì, ci è giunta notizia che il nostro socio Matteo Montanari partirà a breve per Londra, in cerca di fortuna come Sommelier. A lui vanno i nostri saluti e gli auguri di realizzare i suoi sogni.

Nella foto lo vediamo giocare con Leonardo, mentre Massimo Tomasetti ha tenuto una simultanea su 3 scacchiere.

Marco Sala sperimenta una variante del Traxler contro Massimo Ercoles prima di formulare la lezione del giorno.

Il corso odierno prevedeva una gara di soluzione di 6 esercizi. Vince Benedetta Carollo con 6 punti.

Nel frattempo 2 nuovi allievi hanno fatto conoscenza con le mosse degli scacchi e con lo scaccomatto, aspettiamo Federico e Jacopo anche il prossimo Martedì.

Hits: 7

Top 10 FIDE Ranking Gennaio 2019

Poche novità nel Top 10 FIDE Ranking Gennaio 2019.

Carlsen Magnus

Al primo posto troviamo il Campione del Mondo Magnus Carlsen con 2835 punti. Fabiano Caruana perde qualche punto, mantenendosi in orbita secondo posto con 2827. Mamedyarov Shakrhiyar ancora terzo con 2817. Over 2800 anche Ding Liren con 2813.

5° Anish Giri con 2783, 6° Maxime Vachiere-Lagrave con 2780, 7° Vladimir Kramnik con 2777, 8° Anand Viswanathan con 2773, 9° Grischuk Alexander con 2771, chiude la Top Ten Levorn Aronian 2767.

Qui il link per controllare i top 100 playier suddivisi nelle varie categorie.

Hits: 60

Allenamento di scacchi post feste di Natale

Proponiamo dopo il periodo festivo un allenamento intermedio per riprendere pratica con i quiz di scacchi. Partite con un elo di 1900 punti elo

Esercizio di scacchi n° 1

Muove il nero

Soluzione
1. … Ch5 con l’idea di saltare in f4, il bianco sacrifica la qualità per impedire guai peggiori. 2. Txh5 gxh5 Soluzione corretta + 10 punti Soluzione errata – 10 punti

Esercizio di scacchi n° 2

Muove il nero

Soluzione
1. … Txc1 2. Dxc1 dxe4 e le complicazioni sono tutte favorevoli al nero. Soluzione corretta + 10 punti Soluzione errata – 10 punti

Esercizio di scacchi n° 3

Muove il bianco

Soluzione
1. Txd4 cxd4 2. Axb7 e il bianco guadagna materiale. Soluzione corretta + 10 punti Soluzione errata – 10 punti

Esercizio di scacchi n° 4

Muove il bianco

Soluzione
1. Axb6 axb6 2. gxh3 e il bianco guadagna materiale. Soluzione corretta + 10 punti Soluzione errata – 10 punti

Esercizio di scacchi n° 5

Muove il nero

Soluzione
1. … Tg1+ 2. Ra2 Ae6+ 3. Cd5 cxd5 ed il nero guadagna materiale Soluzione corretta + 10 punti Soluzione errata – 10 punti

Hits: 36

Caffetteria Mazzini primo torneo dell’anno

Caffetteria Mazzini

Si è svolto giovedì sera presso la Caffetteria Mazzini il primo torneo dell’anno all’Accademia Scacchistica “La Regina”. On line i risultati.

Primo posto per Marco Belemmi che sfrutta il ritardo al primo turno di Daniele  Andruccioli.

Daniele Andruccioli

La nostra storica quarta scacchiera parte per la Cornovaglia ed è stato un torneo salutistico in tutti i sensi.

Cresce il numero dei partecipanti arrivati fino a 9, l’appuntamento del Giovedì sera è diventato appetibile non solo per il vincitore che ha vinto la birra omaggio. Vedremo se sarà il caso di aggiungere qualche tavolino.

Hits: 28