Karthikeyan e Sachdev Campioni Commonwealth

Karthikeyan e Sachdev Campioni Commonwealth

Karthikeyan e Sachdev Campioni Commonwealth

Karthikeyan e Sachdev Campioni Commonwealth 2018. Il torneo organizzato dalla Dehli Chess Association si è svolto a New Dehli dal 26 Giugno al 3 Luglio. Al torneo Open hanno partecipato più di 160 scacchisti suddivisi in varie categorie.

La giornata conclusiva al Campionato del Commonwealth 2018 è stata molto emozionante. Al termine del penultimo turno vi erano quattro leader appaiati 6½ / 8. P. Karthikeyan è stato l’unico a vincere la partita. Con 7½ / 9, è diventato il campione del Commonwealth. Tania Sachdev ha segnato uno score di 6.0 / 9 e ha conquistato il titolo femminile.

Le medaglie in palio per tutte le categorie erano in totale 51.. L’India ha vinto 47 medaglie. Un oro è andato in Sri Lanka per i minori di 16 anni, un oro lo ha vinto il Bangladesh per gli under-8 e un oro e un bronzo sono stati conquistati, rispettivamente, dal Sud Africa e dal Bangladesh nella sezione senior.

Commonwealth 2018

GM Lalith Babu, GM Debashis Das, IM G. Akash and IM P. Karthikeyan si affrontano sulle prime scacchiere. I due GM pattano e a far festa è il Maestro Internazionale classe 1990.

Vincere con il sorriso

Tania Sachdev

La sezione femminile ha giocato un torneo integrato a quello machile. La WGM Tania Sachdev ha conquistato la medaglia d’oro. WIM M. Mahalakshmi ha vinto sia l’argento assoluto che l’oro Under 20. WGM Kiran Manisha Mohanty è si è aggiudicata il bronzo salendo sul terzo gradino del podio.

Ultimamente sui social si è aperta la questione sui giocatori indiani. Hanno una giovane età, un punteggio elo moderato e picchiano come dei GM.

Jubin Jimmy

Jubin Jimmi ha solo 12 anni e si è classificato al 13° posto assoluto. Un mese fa aveva un rating di 1950. Al Kolkata GM Open 2018 ha conquistato 150 punti e in questo torneo prendendosi degli scalpi illustri ha conquistato altri 162 punti. Gli esperti dicono che ha una grande confidenza con la tattica anche se le sue scelte posizionali non sono le migliori.

Ringraziamo Amruta Mokal per le bellissime foto.

Per chi ha curiosità di conoscere tutte le classifiche, vuole vedere altre foto, o avere più informazioni sull’evento vi suggeriamo di consultare il report del Commonwealth 2018 curato da Sagar Shah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *