Arun J nuove idee per insegnare scacchi ai bambini

Arun J

Abbiamo già scritto un articolo su come insegnare ai bambini il gioco degli scacchi. Ora è uscito un interessante articolo in cui Arun J mette a disposizione la sua decennale esperienza. Grazie ai suoi insegnamenti i bambini scopriranno la gioia di giocare a scacchi.

bambini scacchi

Pazienza

Essere un genitore di un bambino che si approccia agli scacchi (o un insegnante di scacchi per bambini piccoli) è come essere un giardiniere per un letto di rose. Il bambino brilla con diversi colori proprio come le rose quando iniziano a fiorire. Il problema è che dovremo nutrirlo con pazienza, tempo e tolleranza.

Idea

Lezioni brevi, adeguatamente strutturate con diverse attività sono le migliori. I bambini piccoli hanno difficoltà a mantenere la concentrazione durante lezioni prolungate. Quindi assicuratevi di velocizzare le vostre lezioni mentre sono ancora felicemente interessati.

scacchi per bambini

Eccessiva spinta verso l’apprendimento

Non spingere! Molti genitori guidati dal facile successo non riescono a riconoscerlo. Spingono spingono affinché il loro bambino diventi il prossimo GM. Li stressano e fanno si che i bambini odieranno il gioco per il modo in cui viene loro presentato.

Apprendere divertendosi e la gioia della scoperta

Il divertimeto motiva i bambini sopra ogni altra cosa. La gioia nello scoprire qualcosa di nuovo è la cosa più eccitante per un bambino. Il gioco non dovrebbe essere presentato come un dizionario che aspetta di essere memorizzato, ma come un libro da colorare che dovrebbe essere vissuto con l’esperienza.

Idea

I bambini amano i giochi ed i quiz. Date ai vostri bambini dei semplici esercizi da risolvere. Assegnate un punteggio per le risposte positive e dei punti negativi per le risposte errate. Ricordatevi che il sistema di punteggio deve essere spiegato in anticipo. Ai bambini non piace essere presi in giro.

apprendimento scacchi

Lasciate che i bambini disegnino la loro scacchiera su dei fogli di carta A3. Lasciate che i bambini colorino la loro scacchiera. Permettete ai bambini di giocare con dei pezzi di loro fantasia. Fate attenzione che i pezzi non siano troppo piccoli.

Inculcare curiosità ed interesse

Stressare i bambini con fatti e concetti difficili li renderà solo annoiati. Alla fine, perderanno il loro interesse. Ciò che conta di più è instillare costantemente un senso di timore reverenziale, alimentando la loro curiosità  per gli scacchi. Incoraggiate l’abitudine di porvi domande.

Idea

Associate scacchi e matematica. Gli scacchi possono essere usati come una piattaforma attraverso la quale i bambini possono affinare la loro logica e persino le abilità matematiche. Ogni pezzo ha un proprio valore. Quindi tre pedoni equivalgono a 3 punti, mentre una regina e due alfieri equivalgono a 15 punti. Usando questa relazione si possono inventare tanti quizi e possono essere usati come esercizi durante una lezione. Ma ricorda: i bambini più piccoli potrebbero trovare difficoltà quando hanno bisogno di un numero maggiore a quello presente sulle dita delle due mani per trovare la soluzione.

gioia degli scacchi

Racconta una storia e spiega i concetti

Arun J è bravo nel combinare le parole con le immagini. Suggerisce di combinare la musica e ballare con le immagini. Arun J suggerisce di combinare concetti astratti con cose reali che i bambini possono capire. E’ importante intrecciare il filo del discorso con una storia che sia in grado di incuriosire i bambini.

Idea

Ad esempio i bambini trovano difficoltà nel capire il movimento del cavallo. Risulta utile associare al suo movimento la vista di un vero cavallo. Spiegare come gli equini venivano usati nelle giostre medioevali stimolerà la loro fantasia, invogliandoli a riflettere sulla curiosa mossa ad L. Gli scacchi si sono evoluti nel corso dei secoli. Mostrare ai bambini foto di vecchi set di scacchi stimolerà la loro voglia di apprendimento.

set di scacchi

Infine Arun J fa notare che su internet vi sono tanti siti che spiegano come far giocare i bambini. Terminare una lezione con i bambini che saltano è molto semplice. Terminare una lezione in modo efficace, con i bambini che hanno appreso è un risultato preferibile. Per camminare nella giusta direzione si consiglia di pensare e pianificare le lezioni in anticipo.

 

Hits: 145

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *