Massimo Tomasetti – Marco Belemmi – Torneo Sociale 2018

Massimo Tomasetti - Marco Belemmi

Massimo Tomasetti – Marco Belemmi è stata la sfida clou del secondo turno nel torneo sociale 2018.

Analizziamo la partita per capire errori e imprecisioni da non ripetere nei prossimi turni.

Hits: 21

Papa Leone XIII e gli scacchi

Papa Leone XIII

Nel XII secolo si rischiava di essere scomunicati per quello che al giorno d’oggi, in alcuni circoli, sarebbe considerato un comportamento serale normale di propri soci (bicchierini di vino e partitina a scacchi).

I musulmani li proibirono perché i pezzi potevano essere considerati degli idoli.

Gli ebrei bandirono il gioco degli scacchi nel 1332.

Budda lo proibì ancora prima che fosse inventato (non amava i giochi da farsi con la scacchiera).

I cristiani non hanno fatto altro che proibirlo e l’ayatollah Khomeini si è adeguato anche lui.

Oltre a Santa Teresa D’Avila altri eminenti uomini di Chiesa hanno avuto la passione per il gioco degli scacchi.

Il più forte tra i Papi è stato indubbiamente Leone XIII. Egli arrivò sul trono di San Pietro nel 1878.

Sul sito Chess Microbase abbiamo archiviato una brillante partita, giocata quando era solamente il povero Cardinal Pecci.

Si tratta di una partita di Giuoco Piano ed è una miniatura. Ve la lasciamo gustare senza commenti. In modo da allietare la vostra Domenica.

Hits: 118

Massimo Tomasetti – Joseph Valentinetti

Torneo Sociale 2018

Analizziamo oggi la Massimo Tomasetti – Joseph Valentinetti. La partita è stata giocata in occasione del primo turno del Torneo Sociale 2018.

Hits: 15

Alexei Shirov – Fuoco e Fiamme sulla scacchiera

Alexei Shirov

Fra i grandi campioni che hanno dominato la scena agonistica a cavallo fra la fide del xx e l’inizio del xxi secolo, arrivando a più riprese ad insidiare la supremazia di Garry Kasparov, il nome di Alexei Shirov è uno dei più noti e amati fra gli appassionati di scacchi di ogni livello. La popolarità del grande maestro lettone poi naturalizzato spagnolo è dovuta, prima ancora che alla sua personalità schietta e generosa, al suo stile di gioco, sempre aggressivo, basato su un’esasperata ricerca dell’iniziativa (anche a costo di sacrificare grandi quantità di materiale) e su una capacità tattica e di calcolo con pochi uguali al mondo; un cocktail esplosivo in grado di creare problemi di difficile soluzione per qualunque avversario, ma anche combinazioni che puntualmente strappano l’applauso degli spettatori. Non sorprende che il leggendario Mikhail Tal, compatriota di Shirov, sia stato uno dei primi a riconoscere le potenzialità di quel giovanissimo talento in erba che sarebbe poi diventato il suo erede.

Shirov Vs. Piket – Wijk aan Zee 2001

Difesa Russa

I commenti a questa partita sono basati sulle note redatte per l’informatore 80 mentre il testo è stato inserito durante la stesura del libro:

Alexei Shirov

Fuoco e Fiamme sulla scacchiera

1997-2005

Alexei Shirov

L’edizione di Wijk aan Zee del 2001 per me è caratterizzata dallo strano andamento dei miei risultati. Dopo otto turni conducevo con sicurezza la classifica avendo registrato 6 punti e 1/2, poi persi con Kasparov, ma quasi mi rifeci subito al decimo turno pattando con Anand dopo aver mancato la vittoria. Alla fine, il disastro completo: due altre sconfitte e una patta all’ultimo turno contro Morozevich.

Terminato il torneo, cercai di capire le ragioni del mio collasso nelle ultime partite; oggi penso che si sia trattato semplicemente di stanchezza fisica, che per la prima volta in tanti anni prese il sopravvento su di me. L’unica conclusione che si può trarre è che, quando un giocatore si avvicina alla trentina, deve prestare la massima attenzione a dosare le energie.

Giocai molte belle partite nei primi dieci turni, ma questa è quella che mi piace di più.

Hits: 79

Campionato del Mondo di scacchi femminile 2018

Campionato del Mondo di scacchi femminile 2018 - Ju Wenjun - Tan Zhongyi

Il Campionato del Mondo di Scacchi femminile 2018 si sta svolgendo dal 2 al 20 Maggio in Cina.

Tan Zhongyi detentrice dello scettro conquistato nel 2017 è stata sfidata da Ju Wenjun vincitrice del Fide Grand Prix femminile 2015-2016.

Le prime 5 partite del math si stanno disputando a Shangai. Le successive 5 partite saranno disputate a Chongqing.

Dopo quattro partite la sfidante conduce il match con il punteggio di 2,5 a 1,5.

Partenza choc per la Tan che dopo 3 partite aveva già subito 2 sconfitte.

Analizziamo oggi la quarta partita che ha permesso alla detentrice di accorciare le distanze.

Hits: 76

Smyslov-Korchnoj, Mosca 1952

Oggi analizziamo la partita Vasilij SmislovViktor Korchnoj. La partita è presente nel libro “50 vittorie con il nero” edito da Caissa Italia. Il libro è parte della eredità scacchistica lasciatami dal Maestro Andrea Magalotti.

Nel 1952 Viktor Korchnoj ottenne per la prima volta il diritto a partecipare al Campionato sovietico, una manifestazione che non aveva alcunché da invidiare a qualsiasi altro torneo di Grandi Maestri e che, quanto a combattività, non aveva uguali nell’agone internazionale. Questa partita è il suo esordio in quel campionato. Il suo avversario era un giocatore leggendario, che a diciassette anni nel 1938 era diventato Campione di Mosca e che nel 1957 sarebbe diventato Campione del mondo per un anno vincendo il match contro Mikhail Botvinnik.

50 vittorie con il nero

Hits: 103

Shankland Samuel Campione USA 2018

Shankland Samuel

Il campionato statunitense 2018 è stato vinto da Samuel Shankland.

Il giovane rappresentante degli USA è al suo primo titolo. Rispetto agli altri scacchisti può essere considerato un “sopravvissuto”.

Shankland ha infatti partecipato ad una esperienza di sopravvivenza nella giungla. Anche se fuori dalla contesa per il premio da $ 500.000 per la squadra vincente, Shankland afferma che l’esperienza è stata preziosa e che ha guadagnato amici per tutta la vita.

Shankland Samuel

Nel primo episodio Shankland disse:

Sono un giocatore di scacchi professionista,  sono un membro della squadra olimpica degli Stati Uniti. . . . Non ho le migliori abilità sociali, penso che tu lo sappia. Forse sono un pò meno disadattao negli scacchi. . . . io spero di . . . diventare famoso vincendo un sacco di soldi.

Forse Shankland era ingenuo riguardo ai possibili esiti della sua apparizione in TV, perché non aveva mai visto prima questi spettacoli. Essere contattato dal direttore del casting di Kicking and Screaming è stata una sorpresa. Shankland ha inviato una email:

Sono stato reclutato dal nulla. Non avevo mai visto un reality prima d’ora. Un direttore del casting mi ha mandato un’email chiedendo una breve intervista. Una cosa ha portato a un’altra e prima che me ne accorgessi, stavo morendo di fame nella giungla.

Su Facebook Sam ha pubblicato:

Vorrei ringraziare FOX, Lionsgate e Matt Kunitz per avermi dato questa opportunità. Come qualsiasi altra cosa nella vita ha avuto i suoi vantaggi e svantaggi, ma nel complesso è stata una delle cose più gratificanti che abbia mai fatto e lo rifarei in un batter d’occhio.

Per il semplice piacere degli occhi pubblichiamo la Shankland – Caruana.
Partita che ha permesso a Shankland Samuel di fermare il maghetto di Miami.

Shankland Samuel – Caruana Fabiano

Shankland Samuel Campione Usa 2018

Hits: 137

Memorial Gashimov 2018 – Giri Carlsen

Shamkir 2018

Nuovo scontro al vertice al Memorial Gashimov 2018.

Il Campione del Mondo Magnus Carlsen affronta di nero il suo inseguitore Anish Giri.

Giri Carlsen

Classifica Memorial Gashimov 2018 ad un turno dalla fine
  1. Magnus Carlsen punti 5.5 Vittorie 3
  2. Liren Ding punti 5 Vittorie 2
  3. Veselin Topalov punti 4 Vittorie 2
  4. Shakhriyar Mamedyarov punti 4 Vittorie 1 sonneborg 15.25
  5. Radosław Wojtaszek punti 4 Vittorie 1 sonneborg 15.25
  6. Anish Giri punti 4 sonneborg Vittorie 1 14.25
  7. Teimour Radjabov punti 4 Vittorie 0 sonneborg 17
  8. Sergey Karjakin punti 4 Vitorie 0 sonneborg 16
  9. Rauf Mamedov punti 3.5 Vittorie 0
  10. David Navara punti 2 Vittore 0

Ricordiamo che a parità di punti il numero di vittorie sarà il primo criterio di spareggio.

Domani è previsto l’ennesimo e ultimo scontro al vertice. Sarà Magnus Carlsen Vs. Liren Ding

Hits: 72

Memorial Gashimov 2018 – Carlsen Vs. Topalov

Carlsen Topalov

Giornata che si presume essere decisiva al Memorial Gashimov 2018. Si affrontano il 1° ed il 2° della classifica.

Veselin Topalov ha il nero mentre Magnus Carlsen ha il bianco.

Memorial Gashimov 2018

Carlsen Topalov

Classifica Memorial Gashimov 2018 dopo 7 turni di gioco
  1. Carlsen Magnus punti 4,5
  2. Topalov Veselin punti 4
  3. Giri Anish punti 4
  4. Ding Liren punti 4
  5. Radjabov Teimour punti 3,5
  6. Mamedov Rauf punti 3,5
  7. Karjakin Sergey punti 3,5
  8. Mamedyarov Shakhriyar punti 3
  9. Wojtaszek Radosław punt 3
  10. Navara David punti 2

Hits: 163

Memorial Gashimov 2018 – Giri Anish Vs. Navara David

Dopo 5 turni di gioco il Memorial Gashimov 2018 è guidato da Veselin Topalov. Segue a mezzo punto di distacco Magnus Carlsen.

Giri Navara

Osserviamo oggi la Giri Anish Vs. Navara David.

GIRI NAVARA

Hits: 53