Visualizzazione – Esercizi di scacchi

visualizzazione

La visualizzazione dello scacco al re o la visualizzazione di un pezzo in presa è una delle abilità che vanno affinite per giocare partite blitz o semilampo.

In particolare per i bambini che vogliono affinare la loro abilità nel gioco degli scacchi, svolgere esercizi di visualizzazione sarà per loro la chiave per accedere al mondo delle combinazioni.

1

Ad esempio, in questo primo diagramma il bianco produce lo scaccomatto, ma non per tutti la soluzione balza agli occhi dopo pochi centesimi di secondo che la si osserva.

Perchè è vero, anche nei problemi quotidiani ci sono soluzioni semplici, ma quanta fatica e quanto tempo ci occorre per trovare la via corretta?!

2

La vostra posizione è compromessa, ma al vostro avversario rimane un solo secondo per produrre lo scaccomatto, non potete farlo riflettere, ma non potete  compiere una mossa irregolare, altrimenti avrà due minuti di abbuono.

3

Il bianco ha un vantaggio molto evidente, ma se lo metterete sotto pressione potrebbe regalarvi un pareggio insperato, riuscite a vedere il perchè ed in che modo?!

4

Se gli esercizi di visualizzazione precedenti vi hanno impensierito, proviamo a lavorare sul vostro morale. Giocate la mossa migliore per il nero, ma questa volta dovete essere veloci come il fulmine!

5

Se vostro figlio ha cominciato a giocare da pochi giorni, chiedetegli se il re bianco può catturare la torre.

6

Ricordatevi che un re può aiutare a intrapplare l’altro. Infatti nelle ultime fasi della partita, quando sono stati cambiati la maggior parte dei pezzi, il valore offensivo del re aumenta sensibilmente e non ha più bisogno di nascondersi negli angoli.

Osserviamo i prossimi due diagrammi:

A

B

Il re nero è in scaccomato:

  • Nella figura A
  • Nella figura B
  • In entrambe
  • In nessuna

7

Altro esercizio di visualizzazione per chi ha cominciato a giocare da pochi giorni, il re nero è in scaccomatto?

Qualche indicazione per i bambini

Qualche volta il re può sottrarsi allo scacco o scaccomatto, catturando il pezzo che lo offende, con un pezzo che accorre in suo aiuto.
Osservate le posizioni dei due diagrammi:

8

A1

La regina bianca è protetta dalla torre ed è scaccomatto.

A2

Anche in questo diagramma il nero si trova in scaccomatto?!

9

Passiamo ad una seconda coppia di diagrammi:

B1

La regina bianca è difesa dall’alfiere in c4 ed è scaccomatto.

B2

Anche in questo secondo diagramma il re nero si trova in condizione di scaccomatto?!

10

Nel corso di scacchi per bambini abbiamo spiegato quanto sia importante controllare le colonne aperte per mezzo della torre.

C1

C2

In C1 la torre bianca produce lo scaccomatto perchè l’alfiere in c8 inibisce l’azione della torre in a8.

In C2 la torre in e8 può essere catturata dalla torre in a8 e lo scaccomatto è evitato.

11

Osservate la seguente posizione, vi servirà anche per visualizzare un comune piano di attacco.

In che modo si può difendere il re nero?

  • A. Il re cattura la regina
  • B. Il re fugge in una casa libera
  • C. Un pezzo cattura la regina.
  • D. Non vi è difesa è scaccomatto

12

Il re nero è sotto scatto, come può difendersi?

  • A. Il re cattura la torre
  • B. Il re fugge in una casa libera
  • C. Un pezzo cattura la torre
  • D. Scaccomatto

13

Cosa può giocare il nero?

  • A. Il re catura la torre
  • B. Il re fugge in una casa libera
  • C. Un pezzo cattura la torre
  • D. Scaccomatto

14

Cosa può giocare il nero?

  • A. Il re catura la regina
  • B. Il re fugge in una casa libera
  • C. Un pezzo cattura la regina
  • D. Scaccomatto
15

In quale modo può salvarsi il re nero?

  • A. Il re cattura l’alfiere
  • B. Il re fugge in una casa libera
  • C. Un pezzo cattura l’alfiere
  • D. Scaccomatto

16

In quale modo il nero può sottrarsi allo scacco?

  • A. Il re cattura il cavallo
  • B. Il re fugge in una casa libera
  • C. Un pezzo cattura il cavallo
  • D. Scaccomatto
Un altro modo per difendersi dallo scacco è interporre un proprio pezzo tra il re e l’attaccante.

Osservate attentamente i prossimi diagrammi perchè vi aiuteranno a perfezionare alcuni meccanismi legati alla visualizzazione.

17

A

B

Nel diagramma A il re nero non può sottrarsi allo scacco della torre in a1.

Nel diagramma B la torre in f5 può portarsi in a5 e parare lo scacco della torre in a1.

C

D

Nel diagramma C l’alfiere in c5 si interpone tra la torre in d8 ed il re in g8 portandosi in f8.

Nel diagramma D il cavallo in g6 si interpone tra la torre in d8 ed il re in g8 portandosi in f8.

18

Quale pezzo può difendere il re nero dallo scacco della torre in c8?

Quale azione esegue il pezzo difensore?

  • A. Cattura
  • B. Interposizione

19

Quale pezzo del nero può difendere il re dallo scacco della regina bianca?

Cosa fa il pezzo difensore?

  • A. Cattura
  • B. Interposizione

20

L’alfiere in f6 ha prodotto lo scaccomatto?

21

Il re nero sta subendo uno scaccomatto?

22

Il re nero sta subendo uno scaccomatto?

23

Il re nero sta subendo uno scaccomatto?

24

Quale pezzo del nero può difendere lo scaccomatto?

Come questo pezzo può eseguire la difesa?

  • A. Con una interposizione
  • B. Con una cattura

25

La seguente posizione è tratta dalla GligorichFischer, giocata a Bled nel 1961.

Il GM serbo catturò l’alfiere in c8 e la partita terminò patta, ma cosa sarebbe successo se avesse giocato 1. hxg3?

 

Hits: 264