Aggiornamenti da Batumi – 8° turno

Superato il giro di boa le Olimpiadi di Batumi sono riprese a passo spedito.

Polonia e Azerbaijgian hanno evitato lo spargimento di sangue. Un 2 a 2 che permette a team USA di appiarle in vetta. Per il trio 6 vittorie ed 1 pareggio.

Vince Kramnik, ma Russia continua a lasciare punti per la strada. 2 a 2 con Serbia.

Italia vince 2,5 a 1,5 con Nepal.

Giancarlo Berardi guida San Marino alla vittoria con Burundi. Pareggia Volpinari che avrà l’onore di conquistare 1,5 punti nei restanti 4 turni. Vince Righi a cui di punti ne occorrono ancora 3 per conseguire quella laurea alla carriera rappresentata dal titolo di Maestro Fide.

Accoppiamenti odierni

Turchia – Italia
  1. GM Yilmaz, Mustafa 2633GM Vocaturo, Daniele 2615
  2. GM Solak, Dragan 2609GM Moroni, Luca Jr 2547
  3. GM Can, Emre 2588GM Brunello, Sabino 2522
  4. GM Sanal, Vahap 2502IM Valsecchi, Alessio 2500
San Marino – Senegal
  1. Berardi, Giancarlo 1766Aw, Ousmane 1880
  2. FM Grassi, Enrico 1965Gueye, Elhadji Gorgui 2026
  3. CM Volpinari, Danilo 1985Diop, Yaya no rating
  4. CM Righi Ezio 2031Wane, Al Hassane no rating

Hits: 24

Olimpiadi Batumi 2018 giro di boa

Desirè Di Benedetto Olimpiadi Batumi2018

Olimpiadi di Batumi 2018 hanno superato il giro di boa.

Al comando Azerbaijgian e Polonia a punteggio pieno. Lunedì 1° Ottobre 2018 alle ore 15.00, le due capolista si affronteranno in quella si presume sarà una lotta di nervi. Se emergerà una squadra vincitrice, si consacrerà come antagonista di team USA, che insegue ad una lunghezza.

Sul fronte italico ripercorriamo il cammino delle nostre squadre nazionali.

Sezione OPEN

1° turno – 24 Settembre 2018 ore 15.00

Honduras – Italia = 0-4


2° turno – 25 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Azerbaijgian = 1-3


3° turno – 26 Settembre 2018 ore 15.00

Sri Lanka – Italia = 1-3


4° turno – 27 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Tunisia = 3.5-0.5


5° turno – 28 Settembre 2018 ore 15.00

Inghilterra – Italia = 3-1


6° turno – 30 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Ecuador = 3-1


Italia che partiva con il numero 34 in tabellone, conseguendo 4 vittorie e 2 sconfitte sta performando in linea con il proprio rating medio. E’ classificata al 33° posto.

Sezione Femminile

Conducono USA, Georgia 1 e Armenia con 5 vittorie e 1 pareggio.

1° turno – 24 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Siria = 3.5-0.5


2° turno – 25 Settembre 2018 ore 15.00

Svizzera – Italia = 1-3


3° turno – 26 Settembre 2018 ore 15.00

Repubblica Cechia – Italia = 1.5-2.5


4° turno – 27 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Armenia = 1.5-2.5


5° turno – 28 Settembre 2018 ore 15.00

Ecuador – Italia = 0.5-3.5


6° turno – 30 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Cuba = 3-1


Italia ha una media elo che la pone al 18° posto. Le cinque vittorie ed una sconfitta la posizionano al 8° posto.

All’ombra del Titano

Si affaccia all’orizzonte della Repubblica di San Marino un fatto storico, due giocatori hanno la possibilità di conseguire il titolo di Maestro Fide nella medesima Olimpiade. Attualmente Enrico Grassi è l’unico sammarinese ad aver conseguito il titolo di Maestro Fide, che con la sua esperienza sta tenendo alta la squadra spingendo i legnetti in 2ª scacchiera.

Danilo Volpinari possiede la chance più ghiotta, poiché gli necessitano 2 punti nelle prossime 5 partite.

Ezio Righi deve compiere l’impresa, poiché dei 5 punti ancora a disposizione ne deve incamerare almeno 4.

Il capitano riminese Fide Trainer Mauro Casadei avrà il suo bel daffare a quadrare il cerchio.

Hits: 50

Olimpiadi Batumi 4° turno

Caruana Anand Olimpiadi Batumi
La vittoria di Caruana su Anand ha permesso a Usa di vincere 2,5 a 1,5 il match con India.

Nel 4° turno delle Olimpiadi di Batumi, Italia vince 3,5 a 0,5 con Tunisia.

  1. GM Vocaturo, Daniele1-0FM Amdouni, Zoubaier
  2. GM Moroni, Luca Jr1/2-1/2IM Zaibi, Amir
  3. GM Brunello, Sabino1-0IM Boudriga, Mohamed Ali
  4. GM Valsecchi, Alessio1-0CM Taieb, Sahbi

San Marino perde di misura con Afganistan. Pareggia Danilo Volpinari, che a 7 turni dalla conclusione delle Olimpiadi di Batumi ha bisogno di ancora 4 punti per conquistare il titolo di Maestro Fide.

Hits: 42

Batumi 2018 – 3° turno

Michele Godena Olimpiadi Batumi
Michele Godena fronteggia Piyumantha M Sasith Nipun.

Le Olimpiadi di Batumi hanno messo in archivio il 3° turno.

Italia opposta a Sri Lanka ha performato al di sotto delle aspettative. Vocaturo riposa e gli azzuri si fermano al 3 a 1.

Godena incamera un altro mezzo punto. Il giovane Piyumantha, M Sasith Nipun ha semplificato la posizione annullando il gap di elo. Stockfish suggerisce miglioramenti al gioco del nero, ma sembrano pie illusioni.

Thilakarathne, G M H classe 2003, si è trovato con 3 pedoni sulla colonna (c), ma se fosse stato meno precipitoso avrebbe mantenuto un vantaggio vincente. Moroni ha mostrato classe opponendosi ai 3 pezzi del nero con la sola donna. Quando è sta concordata la patta vi era ancora qualche chance per spremere la posizione. Un mezzo punto che potrebbe tornare a casa alla prossima occasione.

Brunello ha miniaturizzato Doluweera, Minul Sanjula.

Valsecchi ha giocato molto bene. Con il più anziano della compagine cingalese Kavinda, Akila, ha mantenuto il vantaggio del tratto dalla prima all’ultima mossa. La marcia dei suoi pedoni è stata impetuosa. I pezzi pesanti sono serviti a difendere la posizione e a trovare semplificazioni utili a smorzare l’attacco avversario sul lato di re.

San Marino porta a casa il 1° punto squadra. FM Grassi e Volpinari incamerano il punto con la Somalia. Ancora 4,5 punti per Danilo e sarà titolo FM.

Danilo Volpinari Olimpiadi Batumi by Lana Afandiyeva
Danilo Volpinari fotografato da Lana Afandiyeva.

Hits: 40

Olimpiadi Batumi 2018 – II° turno

Batumi 2018

Alle Olimpiadi scacchistiche di Batumi il II° turno di gioco ha registrato l’onorevole resa italiana all’armata del Azerbaigian. Vocaturo ha forzato il perpetuo con Mamedyarov testimoniando la crescita del ragazzo romano. Godena ha tirato su da far suo una posizione persa con Radjabov. Moroni è rimasto in equilibrio con Naiditsch fino alla 23ª mossa, poi si è perso l’intermedia è ha perso un pezzo.  La posizione di Brunello era complicata. Mamedov ha sacrificato un pedone per stanare il re nero. L’offerta di un secondo pedone ha costretto Sabino a trovare tutte le mosse migliori e alla 31ª vi è stato l’errore. Il computer sostiene che anche con la qualità in meno si può reggere con grande sofferenza. Alla 41ª Brunello esce dalla rete tessutagli dal bianco. Il fatto è che Mamedov può forzare il cambio delle donne ed il finale risultante consente all’Azerbaigian di chiudere sul 3-1.

Stesso risultato per i cugini di San Marino, che ottengono il loro primo punto con la Sud Korea.

Volpinari Danilo ha ingranato la marcia. Ora servono altri 5,5 punti per acquisire il titolo di Maestro Fide. Tuttavia compito in salita se entrerà in gara il Candidato Maestro Righi Ezio, che giocando in quarta scacchiera lo costrigerà a turni impegnativi sulla terza scacchiera.

Hits: 23

San Marino schiera Volpinari Danilo

Volpinari Danilo

È iniziato l’Autunno e sono cominciate le Olimpiadi di scacchi a Batumi.

Italia ha cominciato con il giusto piglio rifilando un roboante 4-0 a Honduras.

  1. FM Gavarrete, Nahun0-1GM Vocaturo, Daniele
  2. GM Moroni, Luca Jr1-0Miliam Escobar, David Isaac
  3. FM Miller, Marlon0-1GM Brunello, Sabino
  4. IM Valsecchi, Alessio1-0FM Huguet, Sergio

I nostri cugini di San Marino hanno la 144ª media elo. Alcuni di loro avranno la fortuna di incrociare i legnetti con qualche GM, ma i riflettori sono puntati su Volpinari Danilo.

Il Candidato Maestro di San Marino sarà schierato, dal capitano Mauro Casadei in 4ª scacchiera. Obiettivo è conquistare i 6,5 punti che garantiscono il titolo di Maestro Fide.

Seguiamo la partita giocata al 1° turno da Volpinari Danilo.

Hits: 40

Batumi 2018 – Annuncio degli Arbitri

Batumi 2018

Annuncio degli Arbitri

Batumi 2018 Logo

Cari colleghi,

Con questa lettera desidero informarvi sulle condizioni che troverete nella 43a Olimpiade mondiale di scacchi che si terrà a Batumi, in Georgia, dal 23 Settembre (arrivo) al 6 Ottobre (partenza) 2018.
Secondo la decisione degli Organizzatori, sarete alloggiati nel Grand Gloria Hotel (4 *) a Batumi, che si trova a 6 km dalla sala da gioco e nel Georgia Palace Hotel & Spa (4 *) a Kobuleti, che lontano 25 Km dalla sala da gioco. Gli autobus saranno utilizzati per il trasporto da e per la sala da gioco.
La Cerimonia di Apertura sarà il 23 Settembre alle ore 21.00, nella Black Sea Arena e ci sarà il trasporto da e per il vostro Hotel.
Il Meeting degli Arbitri è stato programmato il 24 Settembre alle ore 10.00, nella sala da gioco (Sport Palace) ed è stato programmato il trasporto da e per il vostro Hotel è stato.
Il primo turno delle Olimpiadi inizierà il 24 Settembre alle ore 15.00 e dovrete essere nella sala da gioco due ore prima dell’inizio del turno.
I turni dal 2 al 10 iniziano alle 15:00 e dovrete essere nella sala di gioco una ora prima dell’inizio del turno.
L’undicesimo turno inizierà alle 11:00 e devi essere nella sala da gioco una ora prima dell’inizio del round.
Il vostro trasporto è stato programmato per tutti i turni.
La vostra sistemazione include tre pasti al giorno.
Per coloro che desiderano partecipare al Seminario degli Arbitri della FIDE, che è stato programmato dal 26 Settembre al 1 ottobre, parallelamente alle Olimpiadi, programmato tutti i giorni tranne il 28 Settembre (Incontro della Commissione Arbitri) dalle ore 9.30 alle ore 12.30, si prega di registrare la propria partecipazione al Segretario della Commissione degli Arbitri della FIDE, IA Aris Marghetis.

Il Congresso FIDE inizierà il 27 Settembre e la sede sarà lo Sheraton and Hilton Hotels.
La riunione della commissione degli arbitri si terrà il 28 Settembre dalle ore 9.00 alle ore13.00.
L’Assemblea Generale della FIDE inizierà il 3 ottobre (Turno 9 delle Olimpiadi).
Per quelli di voi che saranno anche delegati al Congresso, si prega di riferirlo al capo arbitro.
Il giorno libero delle Olimpiadi sarà il 29 Settembre (ci sarà un solo giorno libero).
La cerimonia di chiusura sarà il 5 Ottobre, alle ore 20:00, dopo la fine dell’ultimo turno.
Il giorno di partenza sarà il 6 Ottobre.

Come sapete, gli arbitri di gara giocano un ruolo molto significativo in ogni Olimpiade e il loro contributo al successo dell’evento è molto alto. Pertanto, al momento in cui avete accettato la vostra nomina come Arbitri delle partite delle Olimpiadi di Batumi e arriverete a Batumi, siete cortesemente invitati a esercitare i vostri doveri e ad agire nel modo migliore, in modo che l’evento sia un grande successo.

La vostra presenza alla Riunione degli Arbitri è assolutamente necessaria, poiché durante l’incontro saranno discussi i doveri degli Arbitri nel corso dei match, la loro distribuzione ai Settori, le raccomandazioni e le istruzioni.

Istruzioni per gli arbitri delle partite nelle Olimpiadi di Batumi.

Sarò molto felice di incontrarvi tutti a Batumi e collaborare con voi in questo evento così importante e prestigioso.

Distinti saluti

IA Takis Nikolopoulos
Arbitro principale
43. Olimpiade mondiale di scacchi

OFFICIALS

1. CHIEF ARBITER:IA Takis Nikolopoulos (GRE)
2. DEPUTY CHIEF ARBITER:IA Omar Salama (ISL): Open Section
IA Marika Japaridze (GEO): Women Section
3. SECTOR ARBITERS:
IA Klaus Deventer (GER) – Anticheating
IA Rathinam Anantharam (IND)
IA Mahdi Abdulrahim (UAE)
IA Geert Bailleul (BEL)
IA Argiris Kytharidis (GRE)
IA Hassan Khaled (EGY)
IA Elias Khairallah (LBN)
IA Jose Martinez Garcia (MEX)
IA Bolat Asanov (KAZ)
IA Carol Jarecki (IVB)
IA Margarita Tandashvili (GEO)
4. TAP:Chairman: IA Werner Stubenvoll (AUT)
Member: IA Christian Krause (GER)
Member: IA Alex Holowczak (ENG)
Member: Heinz Herzog (AUT)
5. APPEALS COMMITTEE:Chairman: IA Jorge Vega (GUA)
Member: IA Hesham Elgendy (EGY)
Member: IO Boris Kutin (SLO)
Arbitri in gioco

Tutti gli Arbitri della manifestazione sono pregati di comunicare con urgenza con l’arbitro principale di Batumi 2018 Capo Arbitro IA Takis Nikolopoulos, su takisnik@yahoo.com, le seguenti informazioni:
1. Qualsiasi esperienza precedente nelle Olimpiadi degli scacchi come arbitro.
2. Qualsiasi esperienza precedente in tornei con giocatori ciechi e portatori di handicap.
3. Lingue ufficiali FIDE parlate.
4. Se sei disposto a lavorare come arbitro anticheating.

Tutti gli Arbitri nominati per le Olimpiadi di Batumi Chess del 2018, sono pregati di essere presenti alla riunione degli Arbitri che è prevista per il 24 settembre 2018, alle ore 10:00, nella sala da gioco (Sports Arena).
Pertanto, si prega di organizzare il vostro arrivo a Batumi di conseguenza.
Il giorno di partenza è il 6 ottobre 2018.

Hits: 46

Batumi 2018 – Squadra russa

Batumi 2018 presentazione squadra russa

Batumi 2018 comincierà Lunedì 24 Settembre. Le Olimpiadi di scacchi daranno il loro benvenuto all’Autunno.

Sul canale russo 1TV è stata presentata la squadra russa.

Il Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin è andato ad incoraggiare i suoi Alfieri direttamente sul loro campo di allenamento. Ha ricordato loro, quanto sia importante riconquistare il ruolo di Nazione leader sul fronte scacchistico.

Il Centro di Educazione Sirius, inaugurato a Sochi nel Settembre 2015, sotto la supervisione di Vladimir Kramnik ha formato scacchisti le cui prospettive sono di un futuro radioso.

Sochi è stata scelta come località di allenamento perché il clima è simile a quello di Batumi. Sergey Karjakin, Vladimir Kramnik, Ian Nepomniachtchi, Dmitry Jakovenko, Natalia Pogonina, Alexandra Kosteniuk e i loro compagni/e di squadra voleranno dal training camp direttamente in Georgia.

Vadimir Putin e Vladimir Kramnik

Vladimir Putin ha chiesto a Vladimir Kramnik:

– Quali risultati avete conseguito dalla tua presenza al progetto Sirius?

Il 3 volte Campione del Mondo di Scacchi è stato lapidario:

– La Russia ha Campioni del Mondo nelle fasce di età che vanno dai 16 ai 20 anni. Tutti loro provengono dalla nostra scuola.

Andrey Esipenko vince con Sergey Karjakin
Andrey Esipenko vince contro Sergey Karjakin al mondiale blitz del 2017.

Tra i rappresentanti della elite russa figura il volto del giovane Andrey Esipenko. Campione Europeo Under 10 nel 2012, nel 2017 Campione Europeo e del Mondo nella categoria Under 16, all’età di 16 anni è già Grande Maestro. Esipenko proviene da Novocherkassk, che dista 585 km da Sochi.

Anastasya Paramzina

Sul fronte femminile vi è la stella nascente Anastasya Paramzina, che nel 2017 al Campionato del Mondo Under 20 disputato a Tarvisio ha conquistato la medaglia d’argento.

Queste due pepite d’oro sono il cuore pulsante del futuro di Sirius.

Andrei Filatov
Natalia Pogonina, Alexandra Kosteniuk, Andrey Filatov, Dmitry Jakovenko.

Andrei Filatov, Presidente della Federazione Scacchistica Russa, ha messo in luce come le 26 medaglie all’anno, vinte dai giovani scacchisti russi in tutte le categorie, siano maggiori rispetto ai tempi della Unione Sovietica. L’iter formativo dei ragazzi prevede una prima formazione, presso i distaccamenti regionali. In questi centri vengono selezionati e preparati al soggiorno di 3 settimane presso il Centro di Educazione Sirius.

Jakovenko, Sergei Rublevsky, Vladimir Potkin (background), Sergey Karjakin, Vladimir Kramnik

Vladimir Kramnik ha sentenziato che il processo formativo del progetto Sirius è esente da errori. Nessun ragazzo di talento andrà perduto. Ogni dettaglio è accuratamente predisposto.

In epoca sovietica esisteva una ben nota scuola di scacchi, io stesso provengo da lì, e non c’era una simile struttura nelle vicinanze. Stiamo cambiando il paese ottenendo il massimo. Gli scacchi torneranno ad essere un super-sport agli occhi dei bambini. La nostra squadra sarà presto rafforzata da “menti fresche”.

Vladimir Putin Batumi 2018

“Questo dovrebbe essere per i bambini del posto, un punto d’appoggio: non dovremmo aprire scuole d’elite, ma fornire scuole ai bambini comuni – per garantire che i bambini evitino di sentiri esclusi nella celebrazione della loro vita”.

Hits: 49