Charity Chess Championship

Charity Chess Championship

Più di venti Grandi Maestri tra cui Fabiano Caruana si sono riuniti a New York Domenica 20 Maggio. Si sono cimentati in tornei quadrangolari, un torneo blitz tra GM, simultanee ed altri eventi speciali. Il ricavato dell’evento andrà al Mount Sinai Hospital, laboratorio di ricerca traslazionale sul cancro ovarico. La donazione dello scorso anno a un’altra organizzazione benefica per il cancro ha superato i $ 20.000!

Al torneo blitz hanno partecipato i seguenti giocatori:

​GM Lev Alburt
​GM Marc Arnold
GM Maurice Ashley
​GM Sergei Azarov
​GM Oliver Barbosa
GM Joel Benjamin
​GM John Michael Burke
​GM Anatoly Bykhovsky
GM Pascal Charbonneau
GM Max Dlugy
GM John Fedorowicz
WGM Sabina Foisor
GM Robert Hess
GM Irina Krush
​GM Elshan Moradiabadi
GM Magesh Panchanathan
GM Mark Paragua
​​GM Arun Prasad
GM Michael Rohde
GM Alexander Stripunsky
IM Jay Bonin
IM Nicolas Checa

Il GM Maxim Dlugy è stato il vincitore del torneo blitz.

Max Dlugy

Oltre a Caruana (che proviene da Brooklyn) molti dei giocatori locali di New York si sono schierati a favore della causa per il secondo anno consecutivo, oltre ad alcuni ospiti extra fuori città.

Fab Fab ha giocato un match tandem contro il GM Robert Hess. Compagno di Caruana è stato Nico Werner Chasin elo 2222, mentre compagno di Hess è stato Bowe Harper Siegelson elo 1645.

Tandem Caruana Hess

 

Alcuni giorni prima dell’evento Robert Lee Hess aveva dichiarato ai giornalisti di Chessbase:

Ho partecipato all’evento lo scorso anno (Simultanea in tandem con il GM Marc Arnold e il GM Blitz Tournament) ed è stato un grande successo. Abbiamo interagito con molti fan, giocatori di scacchi ed in particolare con i bambini. L’evento è stato in grado di raccogliere una somma enorme per aiutare la lotta contro il cancro. Quest’anno, con una preparazione maggiore e un’esperienza di un anno, dovrebbe essere ancora migliore. È bello riunire così tanti appassionati di scacchi interessati a sostenere una grande causa. E quest’anno Fabiano si unirà per un divertente match in tandem. Non vedo l’ora di batterlo con i miei compagni di squadra.

Caruana Tandem Charity

Dai pezzi sul bordo della scacchiera è facile notare chi ha trionfato in questa particolare partita.

Ci siamo accorti dell’evento grazie ad un Tweet di Sabina Foisor in cui manifestava il suo supporto alla manifestazione. In precedenza aveva rilasciato una dichiarazione a chessbase:

Uno dei valori fondamentali della mia educazione è stato quello di aiutare gli altri, ogni volta che posso, come giocatrice professionista di scacchi, partecipo principalmente ad attività con speranze di benefici economici, anche se la principale soddisfazione per me deriva dal vincere le mie partite. È curioso vedere così tanti giocatori titolati e forti GM prendere parte a una causa che non riguarda l’interesse personale, ma profondamente appagante e significativa, sia spiritualmente che eticamente. Emanuel Swedenborg una volta disse: “La vera carità è il desiderio di essere utile agli altri senza alcun compenso”. Credo che questo sia davvero lo spirito di questo evento, sarò onorata di essere lì e gioire del fatto che sto contribuendo a una causa così nobile.

Sabina Foisor Irina Krush

Nella foto Sabina Foisor gioca con Irina Krush.

Tra gli eventi collaterali vi è stata un asta per beneficenza.

IM Anna Zatonskih ha vinto la scacchiera autografata usata nel Campionato Statunitense femminile del 2009.

Asta di beneficenza.

Quell’anno – il primo in cui il torneo si è tenuto al Chess Club e Scholastic Center di Sant Louis – Krush concluse al terzo posto e Foisor al sesto.

Per Caruana l’evento ha concluso un soggiorno negli Stati Uniti ed ora sarà impegnato nei tornei europei. Il primo evento sarà il Norway Chess.

Ringraziamo Vanessa Sun per le fotografie.

Hits: 34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *