Georgios Makropoulos e la propria squadra di Governo

Georgios Makropoulos

 

Georgios Makropoulos ha diffuso una e-mail che annuncia la sua squadra per le elezioni presidenziali FIDE, le quali si terranno il 3 Ottobre 2018 in occasione delle Olimpiadi di Batumi. Non ci sono state vere sorprese, visto che quasi l’intera lista ha corso al suo fianco nelle elezioni precedenti e l’unico nuovo nome, il delegato inglese IM Malcolm Pein, era ampiamente previsto per il ruolo di Deputato Presidente.

Georgios Makropoulos dovrà battere la concorrenza di altre due eminenti personalità.

  1. Il Presidente in carica della FIDE Kirsan Iljumžinov.
  2. Il GM inglese Nigel Short.

Leggiamo il contenuto della lettera che il Maestro Internazionale greco ha inviato alla stampa.

Sono lieto di dirvi che oggi ho riunito una squadra esperta e di talento con rappresentanza di ogni federazione continentale. Il team ha esperienza in affari FIDE, amministrazione sportiva, sponsorizzazione di scacchi, organizzazione / promozione di tornei, affari e finanza e anche esperienza nell’arena politica. Con il vostro aiuto possiamo emergere dalle attuali difficoltà e trasformare l’organizzazione.

Sotto l’emblema della FIDE pubblicheremo presto piani più dettagliati.

Georgios Makropoulos
La squadra elettorale di Makropoulos sarà composta da nomi familiari nel mondo degli scacchi:

Presidente: Georgios Makropoulos (Grecia)
Deputato Presidente: Malcolm Pein (Inghilterra)
Segretario Generale: Sundar Damal Villivalam (India)
Tesoriere: Adrian M Siegel (Svizzera)
Vicepresidente: Jaime Aguinaldo (Angola)
Vicepresidente: Martha Fierro (Ecuador)

Sundar, Aguinaldo, Fierro e Siegel sono tutti veterani politici FIDE che erano sul biglietto di Kirsan Ilymzhinov durante la stagione elettorale 2014.

Una novità per la squadra, sebbene certamente non estranea alla politica della FIDE, è Malcolm Pein, che ha supportato Garry Kasparov nel 2014, e ha pensato di sfidare Ilyumzhinov prima di unirsi alla squadra di Makropoulos.

Malcolm Pein

Pein è una vera eminenza in ambito scacchistico e vanta numerosi crediti:

Tamil Nadu J Jayalalithaa

D.V. Sundar in precedenza è stato il direttore del Campionato del Mondo 2013 tenuto a Chennai, sotto il capo del ministro di Tamil Nadu J Jayalalithaa.

Sundar Damal Villivalam

Osserviamo Sundar Damal Villivalam mentre si congratula con il GM Fabiano Caruana, fresco vincitore al Torneo dei Candidati svoltosi a Berlino.

Jaime Aguinaldo - Viktor Bologan

Aguinaldo è un ex vice primo ministro dell’Angola e in precedenza governatore della Banca centrale angolana. È il presidente della federazione di scacchi angolana, dove è stato rieletto nel 2012 quando ha corso senza opposizione. Nel 2010 ha fatto parte della campagna di Anatoly Karpov nel tentativo fallito di battere Ilyumzhinov in quel di Khanty-Mansiysk, prima di unirsi alla squadra di Ilyumzhinov come vice-presidente della FIDE.

Martha Fierro è un maestro internazionale, organizzatrice di eventi e FIDE trainer. E’ molto attiva nella educazione scacchistica e nella gestione dello sport. È nata negli Stati Uniti ma rappresenta l’Ecuador, dove ha anche la cittadinanza. Vive in Italia dove attualmente è Console dell’Ecuador a Genova. E’ la compagna di Roberto Mogranzini con la quale ha fondato la famosa Accademia Internazionale degli scacchi.

Adrian M Siegel

Nessuna novità neanche per quello che riguarda il ruolo di tesoriere. Adrian M Siegel è un neurologo che occupa già questo ruolo presso la FIDE. Dopo la decisione della Swiss UBS bank che ha chiuso il conto della FIDE per le sanzioni inflitte al Presidente Kirsan Ilyumzhinov, ha chiesto allo stesso di non ricandidarsi. Suggerimento che non è stato accolto.

Dunque tutti stretti all’attuale potere politico scacchistico internazionale. La squadra di Governo di Georgios Makropoulos sembra già pronta per raccogliere l’eredita del precedente mandato elettorale. L’asse greco russo è ancora in piedi, ma forse avremo occasione di gustarci una nuova olimpiade sul territorio occidentale.