Mercoledì pomeriggio all’Hotel Boston

Hotel Boston

Mercoledì pomeriggio all’Hotel Boston si svolge il consueto meeting scacchistico. L’ampia veranda è ideale per accogliere gli appassionati del nobil gioco. Una sfida alla calura estiva ed una sfida ai classici avversari.

Hotel Boston

Davide Caminneci e Claudio Bonelli sono classici antagonisti tra i soci dell’Accademia Scacchistica “La Regina”. Per loro la sessione scacchistica si è conclusa con una vittoria a testa. Il loro livello di gioco si è innalzato e le partite disputate hanno offerto interessanti spunti di riflessione.

Quiz del giorno

Il bianco muove e vince

Blitz all’Hotel Boston

Hotel Boston

Altra sfida di rilievo quella tra i due Consiglieri. Claudio Bonelli e Massimo Tomasetti hanno intavolato partite molto strategiche.

Osserviamo una posizione che si è verificata nel corso di questo meeting scacchistico.

L’ultima mossa del nero è stata Ah6 ipotizzando che il bianco volesse diminuire la pressione sulla casa e4. In effetti il bianco ha attaccato il cavallo in c5. E’ seguita una schermaglia tattica che ha portato il nero in leggero vantaggio.

Hotel Boston
Marco Belemmi titolare dell’Hotel Boston e Presidente dell’Accademia Scacchistica “La Regina” è opposto al Tesoriere Massimo Tomasetti.
  1. … axb4 2. axb4 Cxh3+!

L’idea è togliere di mezzo i difensori della casa e4.

3. gxh3 Axd2

Ipotesi

Forse ora anche il bianco si è accorto che dopo 4. Txd2 Cxe4 5. Txe4 Axe4 6. Dxe4 il nero dispone della vincente 6. … Dg5+

Il bianco si deve sottrarre allo scacco della donna nera. Quindi la regina catturerà la torre in d2 rimasta indifesa.

Per tale ragione il bianco ha proseguito con 4. bxc5 Axe1 5. Txe1

Ora il nero ha scelto la via più incisiva. Mosse aggressive come 5. … Dh4 che creano pressione sull’arrocco permetterebbero controgioco per mezzo di 6. cxd6 cxd6 7. Ag2

Grazie alla debolezza dei pedoni d6 e b6 la posizione del bianco è perfettamente giocabile. Se cade h3 cade pure d6.

Per tale motivo il nero ha optato per la solida 5. … bxc5!

A questo punto il bianco avrebbe dovuto consolidare la posizione per mezzo di 6. Ag2 e 7. Te3. Tuttavia ha scelto di sottrarsi alla pressione ed il nero ha aumentato l’attività dei propri pezzi.

6. De2 Ta2

Ora il nero minaccia sia Db8 che Axe4 con successiva Txb2.

Se 7. Tb1 può seguire 7. … Axe4 8. Dxe4 Dg5+ 9. Dg4 Dxg4+ 10. hxg4 Tb8 ed il nero guadagna l’alfiere in b2.

Il bianco ha provato a sciogliere la pressione. Finendo con il restituire il pezzo.

7. Ta1 Txb2 8. Dxb2 Axe4

Il vantaggio del nero è considerevole ed il bianco è privo di controgioco.

E’ seguita 9. De2 Dg5+ al quale il bianco avrebbe dovuto opporsi concedendo il cambio delle donne. Consapevole che il finale sarebbe stato perso ha scelto di mantenere i pezzi sulla scacchiera. 10. Rh2

Pattern

Per i giocatori di Est-Indiana la combinazione che seguirà dovrebbe far parte del loro bagaglio teorico.

10. … Df4+ 11. Rg1 Tf5!

Scacchi di torre al re nero sarebbero inutili. Il bianco è costretto a parare la minaccia 12. … Tg5+. Segue quindi 12. Ta3 Tg5+ 13. Tg3

La variante prosegue in modo forzato. 13. … Txg3+ 14. fxg3 Dxg3+ 15. Ag2

Vi è poco da riflettere. Il nero entra in un finale di re con tre pedoni di vantaggio. 15. … Dxg2+ 16. Dxg2 Axg2 17. Rxg2

Si può vincere in modi svariati. La via più veloce è quella di sostenere il pedone passato con il re ed al contempo liberare un secondo pedone sulla colonna (g) o (h). Il nero ha scelto di portare il re in d7 per avanzare il pedone arretrato in c7 ed avere due pedoni liberi sulle colonne (c) ed (e).

Soluzione al quiz del giorno

1. Axb6 axb6 2. Df3 con attacco al Ch5 e minaccia di matto in h7.

Hits: 38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *