Magnus Carlsen – Fabiano Caruana – 4 ª del match

La quarta partita del match Magnus Carlsen – Fabiano Caruana è stata una dimostrazione di stile da parte del Campione del Mondo. Caruana si sta dimostrando molto solido arrivando quasi ad essere irriverente per l’assenza di rischi con le quali sta conducendo le proprie partite quando dispone del bianco.

Carlsen dimostra che anche lui può pattare in qualsiasi momemento, ma lo fa dando ai propri pezzi la casa ideale, avendo una posizione ariosa, ove il vantaggio di spazio gli permette di mantenere l’iniziativa anche in una posizione assolutamente piatta.

1. c4 e5 2. Nc3 Nf6 3. Nf3 Nc6 4. g3 d5 5. cxd5 Nxd5 6. Bg2 Bc5 7.
O-O O-O 8. d3 Re8

Siamo in una Partita Inglese, la situazione è tranquilla e Caruana ripropone la mossa che gli ha permesso di pareggiare contro So nel recente match al Paris CGT.

9. Bd2 Nxc3 10. Bxc3 Nd4 11. b4

La novità di Carlsen, al posto di 11. Tc1 il norvegese prova a conquistare spazio.

Bd6

Il gioco è pari, ma Komodo asserisce che il bianco può conquistare l’iniziativa.

12. Rb1

Non così, forse anche Magnus aveva studiato la più precisa 11. … Ab6

Nxf3+ 13. Bxf3 a6 14. a4 c6 15. Re1 Bd7

La posizione è in armonia.  Il bianco non riesce a sfruttare l’attacco di minoranza e nessuno dei due colori è troppo passivo da subire una qualche sorta di accerchiamento.

16. e3 Qf6 17. Be4 Bf5 18. Qf3 Bxe4 19. Qxf6 gxf6 20. dxe4 b5

La struttura dei pedoni è cambiata e Caruana si premura dal ritrovarsi con un pedone debole che possa divenire bersaglio su colonna aperta.

21. Red1 Bf8 22. axb5 axb5 23. Kg2 Red8 24. Rdc1 Kg7 25. Be1 Rdc8 26.
Rc2 Ra4

Ecco il controgioco del nero, se il bianco si concentra su c6 anche b4 cadrà.

27. Kf3 h5 28. Ke2 Kg6 29. h3 f5 30. exf5+ Kxf5 31. f3

Questa posizione in cui i pezzi possono agire in modo dinamico è valutata con assoluta parità dal software.

Be7 32. e4+ Ke6 33. Bd2 Bd6 34. Rbc1 1/2-1/2

Le reciproche debolezze stanno per essere eliminate. Il Campione del Mondo scioglie la tensione offrendo il pareggio. Dopo le 3 battaglie iniziali un segno distensivo da colui che in molti non danno più come favorito.

Il match è apertissimo. Oltre all’aspetto agonistico possiamo gustarci il sottile aspetto psicologico che sovrasta sui due contendenti.

Hits: 19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *