Buon 2019 Auguri

Auguri d’inizio anno. Buon 2019 Amici. Che il Nuovo Anno sia propizio per la vostra attività scacchistica. Che la serenità trionfi nella vostra vita.

FIDE augura buon Natale, buone feste, un felice anno nuovo e tutto il meglio per il 2019 a tutti gli appassionati di scacchi di tutto il mondo.

Gens Una Sumus!

Fédération Internationale des Échecs

Hits: 17

Marco Sala vince il torneo di Natale 2018

Marco Sala vince il torneo di Natale 2018 con lo stesso punteggio e medesimo bucholz di Maurizio Brancaleoni che viene beffato dal bucholz totale. Sul sito dell’Accademia Scacchistica La Regina di Cattolica è possibile consultare classifica e turni.

I ragazzi dell’Accademia si sono ben comportati e li abbiamo fotografati in gruppo.

Federico Sparvoli vince il premio come primo under 16.

Congratulazione a tutti i partecipanti che hanno vinto una medaglietta.

Hits: 27

Judit Polgar designata Vice Presidente Onorario FIDE

Judit_polgar Vice Presidente FIDE

La signora Polgar concentrerà i suoi sforzi sullo sviluppo degli scacchi in tutto il mondo, compresa la promozione degli scacchi nelle scuole, la divulgazione del gioco e il miglioramento del livello dell’organizzazione dei tornei. GM Judit Polgar è il giocatore di scacchi femminile più forte di tutti i tempi. Con un elo classico di 2735, Judit è stato classificata № 8 tra tutti i giocatori di scacchi nel mondo nel 2005.

Dal suo ritiro dagli scacchi competitivi nel 2014, GM Polgar si è concentrata sull’educazione e sulla promozione degli scacchi. Entro il 2018, il Global Chess Festival, con sede a Budapest, ha riunito oltre 300 eventi e sedi partecipanti in 46 paesi. La signora Polgar ha anche creato il programma educativo Chess Palace, che è già stato introdotto nei curricula della scuola primaria in Ungheria e in Cina. Inoltre, GM Polgar ha creato “Chess Playground”, una serie di libri per bambini popolari tradotti in diverse lingue.

Nell’agosto 2015 Polgar ha ricevuto l’Ordine di Santo Stefano – la più alta distinzione di stato in Ungheria.

“Sono molto lieto di dare il benvenuto a Judit nel nostro team”, ha dichiarato il presidente della FIDE, Arkady Dvorkovich. “Ha una grande esperienza sia come top player che come organizzatore di eventi internazionali. Il suo entusiasmo nella promozione degli scacchi è enorme. Judit è molto rispettata dalla comunità mondiale di scacchi, e sono sicuro che giocherà un ruolo importante nel futuro lavoro della FIDE “, ha aggiunto Dvorkovich. Arkady Dvorkovich è stato eletto come nuovo presidente della FIDE nell’ottobre 2018; Il nuovo team di gestione della FIDE comprende famosi GM e organizzatori di scacchi, Nigel Short, Viorel Bologan ed Emil Sutovsky.

“Non vedo l’ora di lavorare insieme ad Arkady e al suo eccellente team per estendere la portata e il fascino degli scacchi in tutto il mondo.” – ha affermato GM Polgar nella sua dichiarazione. – “Sono fiduciosa che la FIDE diventerà un’organizzazione più agile, supportando i nostri atleti e organizzatori professionisti, così come i milioni e milioni di amanti degli scacchi. I miei principali obiettivi personali sono aumentare l’impatto degli scacchi nell’educazione non formale; trovare e incoraggiare talenti; e fare di più per l’uguaglianza di opportunità attraverso le differenze di genere, sociali o economiche e di età. Ultimo ma non meno importante, gli scacchi devono riaffermare il loro posto molto speciale nel 21 ° secolo, conquistando nuove piattaforme e conquistando nuovi pubblici. Sarà una sfida molto eccitante per me assistere a questa missione unica. “- ha concluso Judit Polgar.

Hits: 26

Budget FIDE 2019

Fide budget 2019

Cari amici di scacchisti,

Il budget FIDE 2019 viene adottato e pubblicato. Attua le due tavole fondamentali della mia campagna elettorale. Quando ho corso per il titolo di presidente della FIDE, vi ho promesso che il budget sarebbe aumentato mentre le commissioni FIDE addebitate a federazioni, giocatori e organizzatori sarebbero diminuite drasticamente.

Voi ora poteto vederlo nero su bianco.

Innanzi tutto, il budget annuale FIDE del 2019 ha raggiunto i 5,5 milioni di euro, mentre il precedente budget del 2018 era solo 2,3 milioni di euro. Significa che le spese totali nel bilancio 2019 sono aumentate di 2,4 volte rispetto all’anno precedente.

In secondo luogo, ho promesso una significativa e generalizzata riduzione delle commissioni FIDE. Sfortunatamente, è solo l’Assemblea Generale che può modificare le tariffe specificate nei regolamenti. Tuttavia, quando c’è una volontà, c’è un modo. Dopo le delibere con i membri del Consiglio di presidenza e il nostro consulente legale, abbiamo deciso di dividere in due parti tutti i contributi pagabili nel 2019, il secondo dei quali sarà dovuto solo a dicembre 2019. Allo stesso tempo, abbiamo deciso di sottoporre all’Assembla Generale della FIDE (prevista per l’autunno 2019) una modifica del Regolamento finanziario che ridurrebbe le tasse e sarà applicata dal 1 ° gennaio 2019. Se l’Assemblea Generale approverà la nostra proposta, nessuna federazione, giocatore o organizzatori dovrà pagare la seconda parte delle tasse dovute. In questo modo, una riduzione significativa sarà raggiunta nel modo che avvantaggia tutti.

Più soldi per lo sviluppo e per le federazioni nazionali. Meno tasse per tutti, specialmente per anziani e junior. Questi sono i benefici tangibili che il nuovo team di gestione FIDE vi porta nel 2019. Continuiamo a lavorare con tutti voi per il beneficio degli scacchi in tutto il mondo.


Arkady Dvorkovich

FIDE President

 

Scarica il Fide budget 2019

Hits: 3

Corso di scacchi in Biblioteca a Cattolica

biblioteca Cattolica

Il corso di scacchi che si svolge ogni martedì dalle 15 alle 17.30 a Cattolica, ha avuto un picco di 25 presenze.

Dalle 15 alle 16 vi è stata l’ora di gioco libero, ove abbiamo visto i progressi dei ragazzi che frequentano i nostri corsi da circa un anno. Alle ore 16.00 si sono uniti altri bambini e ragazzi per assistere al corso di scacchi curato da Marco Sala. Tema del giorno era la Difesa Caro-Kann e le sue varianti.

Insieme a Massimo Tomasetti e Andrea Bertuccini ci siamo trasferiti nel reparto dedicato allo studio dei ragazzi e abbiamo fatto esperienza facendo giocare coloro che possiamo definire novizi. Nel corso delle partite vi è stato qualche suggerimento da parte degli istruttori che hanno stimolato la combattività in chi voleva arrendersi troppo presto.

Come suol dirsi: – Chi abbandona non vincerà mai una partita.

Il riscontro è stato positivo e con i nuovi ci si è dato appuntamento al prossimo Martedì.

Hits: 5

Andiamo in pausa

Ci piacerebbe scrivere un articolo per studiare un pò di tattica, ma il nuovo wordpress 5.0 non ha ancora integrato il plugin
RPB Chessboard.

Se avete idee per aggiungere i diagrammi di scacchi sono ben gradite. Per ora andiamo in pausa, in attesa di capirci un pò di più con tutti questi blocchi che sono venuti fuori.

A mio avviso un passo indietro da parte di wordpress che ha voluto usare a tutti i costi la piattaforma Gutenberg.

Hits: 11

Chess 960 Vince Danyyil Dvirnyy

Chess-960

Danyyil Dvirrnyy ha vinto il torneo 960 disputato in Macedonia in occasione del Campionato Europeo blitz.

Questo torneo ha attirato 7 GM, 12 IM, 2 WIM e 7 FM. Dopo 9 turni, l’italiano GM Danyyil Dvirnyy ha ottenuto il primo premio con 8 punti. Tre giocatori hanno condiviso il secondo posto con 7/9, con la medaglia d’argento ottenuta da FM Bahadir Ozen e bronzo a IM Bogdan Belyakov dalla Russia.

Hits: 42

Riunione di gruppo alla Caffetteria Mazzini

Caffetteria Mazzini

Giovedì 6 Dicembre 2018 vi è stata una riunione di gruppo presso la Caffetteria Mazzini.

Il Giovedì è il nuovo giorno di incontri invernali presso lo storico locale che ci ha ospitato in varie occasioni.

Marco, Andrea, Massimo, Claudio e Fulvia hanno giostrato i legnetti sotto lo sguardo attento di Concetta che si è divertita ascoltando il ciarlare sopra le 2 scacchiere.

Terminato di aiutare Bicio nella gestione della Caffetteria Mazzini anche Obrizzo si è unito alle danze.

Alle 22.00 è arrivato anche Gino che ha provato a coinvolgerci nei suoi tornei di poker online.

Scacchi è poker una fusione ancora in via sperimentale.

Il prossimo Giovedì speriamo che Marco Sala, Davide Giunta e Giuseppe Becker saranno dei nostri per mettere in difficoltà Bicio con la gestione dei tavolini 😀

Hits: 8