Magnus Carlsen è ancora Campione del Mondo

Magnus Carlsen è ancora campione del mondo di scacchi

Magnus Carlsen è ancora Campione del Mondo di scacchi.

Il ragazzo di Miami ci ha provato a metterlo in difficoltà nelle partite classiche. Prima a provato a fargli perdere la pazienza, poi ha provato a conquistare qualcosa in più di un semplice vantaggio posizionale. Nella dodicesima partita è sembrato Magnus ad avere il braccino corto e ad offrire il pareggio in quello che sembrava una posizione vantaggiosa.

Diciamo che gli spareggi rapid erano il traguardo a cui miravano entrambi.

Tuttavia fin dalla prima partita si è visto che la preparazione alla nuova cadenza di gioco era diametralmente opposta a quella vista fino ad ora. Carlsen era stato sorpreso dalla tenacia di Caruana nel gioco classico, ma con meno tempo a disposizione il maghetto che nutre sangue italiano non ha avuto i riflessi per coordinare le mosse giuste in un finale di torre con pedone in meno. I software dicono che vi erano ancora chance di salvezza grazie alla torre attiva, poi i pedoni collegati e passati del Campione del Mondo hanno emesso la sentenza.

Quello che stupisce è gara 2. Qui si è visto l’impreparazione psicologica al match di Caruana. L’americano cerca subito l’iniziativa, ma finisce al contrario in posizione passiva. Con il re nel mezzo e la torre h1 che non gioca, la mossa logica è arrocco. Tuttavia a causa di un sacrificio di cavallo si va incontro al perpetuo. In primis il Campione la deve giocare e probabilmente la gioca, ma intanto metti palla al centro e provi a resistere nella terza per dare tutto nella quarta. Sbagliando i calcoli si è trovato in posizione persa e ha rassegnato. Tutto il mondo aveva capito che la terza partita si sarebbe chiamata agonia.

Nella terza partita Caruana gioca la Difesa Siciliana, risorsa a cui ricorre quando è obbligato a vincere. Carlsen adotta il Sistema Marockzy, con i pedoni c4 ed e4, una scelta solida che sembra premiare la ricerca del pareggio. Tuttavia Carlsen incomincia a sbilanciarsi sul lato di re e Caruana ottiene le sue chance di rientrare in partita. Dopo il cambio dei pezzi Carlsen ha pedoni passati sul lato di donna e Caruana sul lato di re. Ancora una volta il tempo ha giocato la sua parte e l’amico di Miami ha cominciato a fare errori lasciando comparire una secondo regina bianca sulla scacchiera.

Alcuni hanno scherzato affermando che Magnus Carlsen si è confermato Campione del Mondo nel gioco Blitz, a onor del vero le partite erano rapid. Noi popolo italico possiamo consolarci guardando alle 12 partite classiche, dove è mancato un briciolo di esperienza in più per portare a casa quel punto che sembrava dovesse arrivare da un momento all’altro e poi non è arrivato. Chissà, siamo sicuri che l’astro di Miami ci riproverà e allora la storia avrà un altro finale.

Hits: 27

Torneo Gratutito a San Damaso

San Damaso

Gli amici di Modena ci informano che a San Damaso si svolgerà un torneo giovanile gratuito.

Il Circolo Scacchi Club 64 Asd Modena organizza un torneo giovanile CERG, valevole come seconda tappa del circuito provinciale modenese 2019.

3 tornei in programma: Emergenti per i ragazzi fino ai 12 anni alle prime esperienze di gioco, Talenti per i ragazzi fino a 14 anni con alle spalle un pochino più di esperienza e Genitori pensato per gli accompagnatori e giocatori non calssificati.

Essendo l’edizione di Natale del circuito C.E.R.G. questa tappa sarà completamente gratuita.

Hits: 5

lichess esercizi quotidiani

Teniamoci in allenamento con gli esercizi quotidiani di lichess. Oggi vi assegnamo anche i punteggi. Il vostro punteggio elo iniziale è di 1960.

Esercizio n° 1

Muove il nero

Soluzione
1… g3 con idea di catturare l’alfiere in d4 con scacco o dare matto in h1. 2. f4 Dh2+ 3. Rf1 Dh1+ 4. Ag1 Cg4 arriva la cavalleria si minaccia matto in h2. 5. Dxg4 fxg4 e il nero vince.

Soluzione esatta + 15 punti. Soluzione errata -10 punti

Esercizio n° 2

Muove il nero

Soluzione
1. … Cxe5 liberando il controllo sulla casa g4. 2. Cxe5 Dxe5 3. Axh5 g4 4. Axg4 Axg4 rimanendo con un pezzo in più.

Soluzione esatta + 15 punti. Soluzione errata -10 punti

Esercizio n°3

Muove il nero

Soluzione
1. … Txf5 idea è entrare in f1 con la seconda torre. 2. Ah6 il bianco prova una intermedia. 2. … g6 ed il nero ha una torre in più.

Soluzione esatta + 5 punti. Soluzione errata -15 punti.

Esercizio n°4

Soluzione
1. … Axf5 creando un vortice di complicazioni favorevoli al nero. 2. e4 Ad7 ed il nero ha un pezzo in più.

Soluzione esatta + 5 punti. Soluzione errata – 15 punti.

Esercizio n° 5

Soluzione
1. … Txa2 eliminando il difensore della casa d5. 2. Txa2 ora una torre è adescata in una casa attaccabile dalla casa d5. 2. … Dxd5 con minaccia di matto in g2. 3. f3 Dxa2 rimanendo con l’alfiere di vantaggio.

Soluzione esatta + 10 punti. Soluzione errata – 10 punti.

Sondaggio

 

Hits: 16

Ju Wenjun difende il titolo mondiale

ju wenjun

Ju Wenjun campionessa in carica femminile ha difeso il suo titolo. Dopo aver pareggiato il match di finale per 2-2 si sono resi necessari gli spareggi blitz, pareggiati i primi due incontri Ju Wenjun ha vinto ambo le partite 10 minuti + 10 secondi per mossa.

Dagli anni 2000 è stata la prima volta che una giocatrici ha difeso il titolo in un torneo a eliminazione diretta.

Una città fortunata

Khanty-Mansiysk è un posto ben noto per chiunque abbia seguito gli scacchi negli ultimi dieci anni circa. Per Ju Wenjun, tuttavia, questo è più di una semplice “città degli scacchi”. Durante la conferenza stampa che ha seguito la sua vittoria su Lagno, ha definito la città russa il suo “posto fortunato”, poiché si era qualificata per affrontare Tan Zhongyi nella precedente gara del campionato del mondo dopo aver vinto la fase finale del Gran Premio 2015-16 proprio in quella località siberiana.

La seconda donna al mondo con il punteggio più alto ha conseguito un’impresa storica nelle ultime tre settimane, diventando la prima giocatrice dopo Xie Jun nel 2000 a difendere il suo titolo nel formato a eliminazione diretta. Ha giocato 18 partite e finito con 9 vittorie, 8 pareggi e una sola sconfitta. È arrivata come la favorita sulla carta e ha ratificato il suo status di giocatore femminile attivo più forte del mondo – dato che di fatto Hou Yifan non ha giocato spesso ultimamente, dopo aver iniziato i suoi studi a Oxford.

Anche Ju Wenjun ha rivelato che si prenderà del tempo per riposare dagli scacchi, dato che è piuttosto stanca dopo il lungo torneo. La sua incredibile corsa in Khanty-Mansiysk le ha permesso di ottenere 7,4 punti elo – ora ha un rating di 2575, 29 punti in meno rispetto al suo record di 2604.

Caterina Lagno

Caterina Lagno, che sulla carta era la terza favorita, ha avuto un torneo fenomenale. E’ andata anche in vantaggio con Ju Wenjun nella fase finale, ma non è riuscita a finire la sua avversaria quando ne ha avuto la possibilità. Il secondo posto è comunque un grande successo che le permette di qualificarsi  per il Torneo dei Candidati Femminili 2019, insieme ad Alexandra Kosteniuk e Mariya Muzychuk.

Arkady Dvorkovich

Arkady Dvorkovich

Arkady Dvorkovich è intervenuto in occasione dei tie-break e nella conferenza stampa post partita ha parlato del prossimo ciclo di qualificazione. Ha annunciato che la vincitrice del ciclo dei candidati giocherà con Ju Wenjun un match per la corona di Campionessa del Mondo di Scacchi.

Poi vi sarà una serie di Grand Prix e una Coppa del Mondo a cui sarà possibile accedere in base al rating.

Ringraziamo il sito ufficiale della manifestazione per le foto.

Hits: 2

Magnus Carlsen – Fabiano Caruana

Magnus Carlsen Fabiano Caruana

Magnus Carlsen e Fabiano Caruana è stato un match in cui i 2 protagonisti hanno pensato in primo luogo a non prenderle.

In un unica occasione Caruana ha avuto il colpo del ko, ma lo stesso Kasparov ha dichiarato:

Se fosse entrato nella linea vincente sarebbe dovuto essere perquisito immediatamente con il metal detector.

Nella ottava partita Caruana ha messo il Campione del Mondo sotto pressione e terminata la preparazione casalinga avrebbe dovuto trovare la non difficile 24. Dh5, ha optato invece per la solida 24. h3.

Nella dodicesima partita Carlsen ha tirato fuori il martello di Thor, ma poi in posizione vantaggiosa ha proposto l’armistizio.

Come dire che ambo i giocatori si erano preparati fin dal principio a concludere il match sul 6 pari.

La differenza elo tra Magnus Carlsen e Fabiano Caruana si è ridotta a soli 3 punti in questi ultimi mesi e lo abbiamo visto anche sulla scacchiera. Non ci sono margini per match che superino la prova del fuoco.

Guardiamo alle due partite da 25 minuti + 10 secondi per mossa sotto un altra prospettiva, in cui Carlsen è il naturale favorito. Se Fabiano resisterà all’assalto sarà impegnato in due partite da 5 minuti più 3 secondi per mossa e qui le preghiere saliranno alte in cielo. La sua vera possibilità e quella di beccare il nero nella decisiva sfida in armageddon e resistere ancora una volta per vedersi proclamare nuovo Campione del Mondo di Scacchi.

Hits: 6

Esercizi di scacchi della Domenica – 6

Esercizi di scacchi della DomenicaUltimo giorno di partite classiche al Campionato del Mondo di Scacchi che si sta svolgendo a Londra.

Prima di pubblicare un report della manifestazione facciamo esercizi per rimanere in forma.

Calcoliamo anche il punteggio. Partite con un elo di 1900.

 

Esercizio n° 1

Muove il nero
1. … De2 2. Rg5 h6+ 3. Rf5 Dxe6# Risposta esatta 15 punti. Risposta errata -15 punti.

Esercizio n° 2

Muove il nero
1. … De1+ 2. Rf3 Te3+ 3. Rg4 Ce5+ 4. fxe5 Te4+ 5. Rf3 De3# Risposta esatta 15 punti. Risposta errata -15 punti.

Esercizio n° 3

Muove il bianco
1. Df8+ Rg5 2. Dxf6+ Rh6 3. Df4+ g5 4. Df6# Risposta esatta 15 punti. Altre linee vincenti +10 punti. Risposta errata -15 punti.

Esercizio n° 4

Muove il nero
1. … Af3 2. Df1 Cxg3 3. fxg3 Txg3+ 4. Rf2 Dxh2+ 5. Re3 Axd5+ 6. Rf4 Dh4+ 7. Rf5 Ae6. Risposta esatta 15 punti. Altre linee vincenti +10 punti. Risposta errata -15 punti.

 

Esercizio n° 5

Muove il bianco
1. Ag6+ Re6 2. Dg8+ Df7 3. Dxf7# Risposta esatta 10 punti. Risposta errata -15 punti.

Sondaggio

 

Hits: 4

Esercizi di scacchi x maestri

Esercizi di scacchi x maestri è il tema degli esercizi del giorno. Sono stati selezionati con cura e non sono facili per niente. Quindi tenete alta la concentrazione.

Esercizio n°1

Muove il bianco
1. Ab4 il nero è costretto ad indebolirsi con f5, Stockish assegna un vantaggio di 2,8 al bianco.

Esercizio n° 2

Muove il nero
1. Aa3 minaccia Tc1 ingabbiando la regina.

Esercizio n° 3

Muove il bianco
1. Dd3 con la minaccia al cavallo in d5. Se 1. … Cf6 2. Cxf6+ e matto in h7.

Esercizio n° 4

Muove il nero
1. … Cf3+ 2. gxf3 Ch5 la minaccia di matto costringe il bianco a cedere la donna. 3. f4 Cf3+ 4. Rg2 Cxd2

Esercizio n° 5

Muove il bianco
1. Txf8+ Dxf8 2. Cg5 e il nero deve cedere il pezzo con 2. … Ce4

Sondaggio

 

Hits: 3

Esercizi nella pausa Carlsen-Caruana

Sfruttiamo la pausa del match Carlsen – Caruana per fare dei sani esercizi di tattica.

Innalziamo i nostri limiti anche se saremo mai sfidanti al trono degli scacchi.

Esercizio n° 1

Muove il bianco
1. Txd4 Dxd4 2. Td1 Dxd1+ 3. Dxd1 con vantaggio decisivo. Dopo ad esempio 2. … Db6 il bianco vince con 3. Cd6+

Esercizio n° 2

Muove il bianco
1. Aa6 Ta7 2. Ac8 Txd4 3. f4 ed il bianco vince facile.

Esercizio n° 3

1. d4 d5 2. c4 c5 3. dxc5 e6 4. b4 a5 5. cxd5

Muove il nero
1. … Df6 2. Cc3 Dxc3+ 3. Ad2 con facile vittoria.

Esercizio n° 4

Muove il bianco
1. Cxd5 Cxd5 2. Dxd5 Se 2. … axb5 3. Dxf7+ Rd7 4. 0-0-0 e vince la donna. Se 2. … 0-0 3. Dxd8 Txd8 4. Cc3 ed il bianco ha un pezzo in più.

Esercizio n° 5

Muove il nero
1. … Tg4 2. Dxe1 Dxe7 ed il nero ha un pezzo in più.

Hits: 5

Dylan Loeb McClain Tournament Report

Dylan Loeb McClain Tournament Report

Traduciamo dal sito ufficiale del Campionato del Mondo di Scaccchi il Dylan Loeb McClain Tournament Report.

Mercoledì, gara 9 del Campionato del Mondo tra lo sfidante Fabiano Caruana e il Campione in carica Magnus Carlsen ha prodotto lo stesso risultato delle altre 8 partite: un paregggio. Le 9 patte consecutive in un Campionato del Mondo di Scacchi sono un record.

Il match è diventato uno scontro tra l’irresistibile vigore (Carlsen) e l’impassibile opposizione (Caruana).

Nella nona partita il 27enne norvegese ha il bianco e come nella quarta partita inizia con la Partita Inglese 1. c4.

Caruana replica con lo stesso sistema che ha usato nella partita precedente e il gioco segue lo stesso sentiero fino a che Carlsen varia con 9. Ag5

La mossa non cambia di molto la valutazione della posizione e alla mossa 16 Caruana prova già a ripetere la posizione forzando un pareggio con Ad5 e Ae4, la donna di Carlsen era finita sotto attacco.

Ovviamente dopo 17. Dd1 il Campione del Mondo evita la ripetizione. Caruana cambia subito l’alfiere di case chiare per il cavallo. Ciò sembra una imprecisione, dopo una serie di cambi, la struttura pedonale del nero viene spezzata, quindi finendo in posizione peggiore.

C0munque per Caruana il problema non era così grave e dopo un’altra serie di cambi, pur in posizione inferiore raggiunge un finale sostenibile.

La partita è continuata per altre 25 mosse. In verità non vi era una via per ottenere il punto intero e la patta è stata siglata dopo 56 mosse e 3 ore e 30 minuti di gioco.

Chi vincerà il match entro le 12 partite si aggiudicherà il 60% di 1,1 milioni di euro. Ogni vittoria corrisponde ad un punto ed il pareggio a mezzo punto. Chi raggiungerà 6,5 punti sarà dichiarato vincitore. Se si sarà costretti ad andare ai brevi match di spareggio, il vincitore guadagnerà il 55% del montepremi.

Il Match è organizzato sotto l’egida della World Chess Federation (FIDE), ossia la Federazione ufficiale e World Chess, che è l’organo ufficiale incaricato di organizzare il ciclo del Campionato del Mondo.

La sede dell’evento è il College in Holborn situato al centro di Londra, un istituto storico dallo Stile Vittoriano.

Le partite possono essere consultate in diretta sul sito ufficiale dell’evento.

Gli sponsor dell’evento sono:

  • PhosAgro una multinazionale che si occupa di fertilizzanti.
  • Kaspersky Lab una delle più grandi compagnie di sicurezza informatica.
  • S.T. Dupont una compagnia francese leader nei prodotti di lusso.
  • Pritek una compagnia a rischio di capitale, specializzata in tecnologia e servizi finanziari.
  • Unibet una agenzia di scommesse online che opera in più di 100 paesi.

La mancanza di risultati decisivi non ha smorzato la copertura mediatica del match.

Per la nona partita sono apparsi articoli su:

  • New York Times.
  • NBC News.
  • The Guardian.
  • The Daily Mail.
  • FiveThirtyEight.
  • Deadspin.

E solo per fare alcuni nomi…

Non vi è certo carenza di tensione, specialmente con solo 3 partite alla fine del match a cadenza classica.

Nel 2016 si andò al tie-break prima che Magnus Carlsen riuscisse a prevalere su Sergey Karjakin. Quel risultato fu estremamente eccitante.

Questo match sembra orientato ad avere lo stesso tipo di finale.

Gara 10 è fissata per le ore 3pm locali o GMT time. In Italia ore 16.00.

Hits: 13

Un pedone passato è ancora un pedone

Un pedone passato sulla settima traversa è molto forte. Tuttavia, a volte il pedone passato non può andare impunemente a regina, continuando a restare un forte pedone sulla settima traversa.

Scelta critica

Il bianco ha un pedone in settima traversa, ma i pedoni neri si rivelano altrettanto pericolosi se il nero trova il piano giusto.

Dopo 1. … Tg8 il bianco non è più in grado di coordinare le sue forze per promuovere il pedone.

2. Txb5+ la cattura con scacco è una delle mosse che raramente si possono rifiutare.

2. … Rc2 lasciando libero il pedone (a) di avanzare.

3. Cf5 ora il pedone in settima è difeso.

3. … a3 anche il nero ha un pedone che corre

4. Tb7 minacciando di infastidire la torre con Ch6

4. … a2 anche il nero ha un pedone in settima traversa.

5. Cd4+ il miglior aiuto che possa fornire il cavallo è distrarre il re nero dal sostenere il pedone in a2.

5. … Rc3 Infastidisce il cavallo e rimane nell’orbita della promozione del pedone passato.

6. Ta7 accettando il verdetto di parità.

6. … Rxd4 Lasciando che il re nero si allontani dalla casa di promozione.

7. Rf5 evitando di subire Txg7+ che devia la torre in a7 e permette al pedone a2 di essere promosso.

7. … Txg7 il trucco sventato dal bianco.

8. Txa2 il finale di torri è pari.

 

 

Hits: 11