La cattiveria negli scacchi

IM Smirnov T vs IM Praggnanandhaa R

Pubblicato da A.S.D. Circolo Scacchistico Bolognese su Lunedì 12 novembre 2018

Sono consapevole di cominciare a scrivere un post che potrebbe sollevare un polverone.

I bambini sentono la pressione esattamente come la sentono gli adulti.

Pensate forse che Smirnov fosse felice di difendere una posizione in cui può soltanto pareggiare? E come si sarà sentito Praggnanandhaa nel constatare che la fortezza bianca era inespugnabile.

2 secondi di incremento per ogni mossa, un margine irrisorio quando ci si deve sforzare di creare qualcosa.

Ebbene si, i bambini piangono e si arrabbiano quando non riescono ad ottenere ciò che vogliono, ma in genere coloro che piangono sono i migliori. “Imparare a metabolizzare la sconfitta e tornare immediatamente alla scacchiera perché per noi ci deve essere una sorte diversa”, il pensiero espresso dal bambino capace di sognare.

Chi si accontenta di giocare per diletto non raggiungerà quasi mai il livello di frustrazione raggiunto dai due protagonisti.

Ma gli scacchi sono la magia che va oltre il gioco e le lacrime sono quelle perle che ci fanno adorare qualcosa, sono un lasciarsi andare e sono patrimonio dei vincenti.

Si può perdere una partita, si può rimanere bloccati davanti un problema, poi si mettono i pezzi nella scatola e li si ritira fuori, per tornare a giocare al gioco più bello del mondo.

Gli scacchi sono l’essenza dell’emozione, vivila come ti riesce meglio, ma vivila perché quando avrai smesso di giocare, l’unica cosa che ti rimarrà è osservare le emozioni degli altri, o forse farai così tanti soldi che le emozioni avrai la possibilità di comprarle.

Noi si gioca sulla scacchiera in legno con 32 legnetti e preferiamo piangere e ridere mentre cerchiamo lo scaccomatto o la nostra partita immortale.

 

Hits: 33

Esercizi di scacchi mentre Carlsen e Caruana palleggiano

Passaggi indolori a centrocampo tra Carlsen e Caruana, ne approffittiamo per svolgere qualche esercizio di scacchi.

Esercizio n°1

Muove il bianco
1. Cxe6 Axh4 2. Cxc7 ed ora Tac8 3. Ce6! Se 3. … fxe6 4. Axe6+ conquistando il cavallo in d7.

 

Esercizio n° 2

Muove il bianco
1. Axc4 Axc4 2. bxc4 ed il bianco ha il pezzo in più. Se 1. bxc4? Dopo Da5 il nero ha forte controgioco sulle case nere.

 

Esercizio n° 3

Muove il bianco
1. Tc1 Txf2+ 2. Dxf2 Dxc1 3. Dxd4 ed il bianco emerge dalla combinazione con un pezzo in più.

 

Esercizio n° 4

Muove il bianco
1. Tc8+ Te8 2. Txe8+ Cxe8 3. Df5+ Cf6 4. Tc8+ Dxc8 5. Dxc8+ con facile vittoria.

 

Esercizio n° 5

Muove il nero
1. Axb3 Txc7 2. Axd5+ Rg1 3. Axc7 e il nero ha un pezzo in più.

Hits: 10

Magnus Carlsen – Fabiano Caruana – 4 ª del match

La quarta partita del match Magnus Carlsen – Fabiano Caruana è stata una dimostrazione di stile da parte del Campione del Mondo. Caruana si sta dimostrando molto solido arrivando quasi ad essere irriverente per l’assenza di rischi con le quali sta conducendo le proprie partite quando dispone del bianco.

Carlsen dimostra che anche lui può pattare in qualsiasi momemento, ma lo fa dando ai propri pezzi la casa ideale, avendo una posizione ariosa, ove il vantaggio di spazio gli permette di mantenere l’iniziativa anche in una posizione assolutamente piatta.

1. c4 e5 2. Nc3 Nf6 3. Nf3 Nc6 4. g3 d5 5. cxd5 Nxd5 6. Bg2 Bc5 7.
O-O O-O 8. d3 Re8

Siamo in una Partita Inglese, la situazione è tranquilla e Caruana ripropone la mossa che gli ha permesso di pareggiare contro So nel recente match al Paris CGT.

9. Bd2 Nxc3 10. Bxc3 Nd4 11. b4

La novità di Carlsen, al posto di 11. Tc1 il norvegese prova a conquistare spazio.

Bd6

Il gioco è pari, ma Komodo asserisce che il bianco può conquistare l’iniziativa.

12. Rb1

Non così, forse anche Magnus aveva studiato la più precisa 11. … Ab6

Nxf3+ 13. Bxf3 a6 14. a4 c6 15. Re1 Bd7

La posizione è in armonia.  Il bianco non riesce a sfruttare l’attacco di minoranza e nessuno dei due colori è troppo passivo da subire una qualche sorta di accerchiamento.

16. e3 Qf6 17. Be4 Bf5 18. Qf3 Bxe4 19. Qxf6 gxf6 20. dxe4 b5

La struttura dei pedoni è cambiata e Caruana si premura dal ritrovarsi con un pedone debole che possa divenire bersaglio su colonna aperta.

21. Red1 Bf8 22. axb5 axb5 23. Kg2 Red8 24. Rdc1 Kg7 25. Be1 Rdc8 26.
Rc2 Ra4

Ecco il controgioco del nero, se il bianco si concentra su c6 anche b4 cadrà.

27. Kf3 h5 28. Ke2 Kg6 29. h3 f5 30. exf5+ Kxf5 31. f3

Questa posizione in cui i pezzi possono agire in modo dinamico è valutata con assoluta parità dal software.

Be7 32. e4+ Ke6 33. Bd2 Bd6 34. Rbc1 1/2-1/2

Le reciproche debolezze stanno per essere eliminate. Il Campione del Mondo scioglie la tensione offrendo il pareggio. Dopo le 3 battaglie iniziali un segno distensivo da colui che in molti non danno più come favorito.

Il match è apertissimo. Oltre all’aspetto agonistico possiamo gustarci il sottile aspetto psicologico che sovrasta sui due contendenti.

Hits: 19

Grazie a Vignola – GENS UNA SUMUS

Torneo di Vignola Rocca

RECORD di partecipazione per la 2° edizione del torneo Internazionale Vignola Città degli scacchi, con 293 iscritti nei quattro tornei previsti il torneo si piazza di diritto al primo posto in Italia per un torneo week end nella storia della Federazione Scacchistica Italiana.

A cura del circolo scacchistico Club 64 Asd di Modena (www.club64.it) che ha dato la possibilità a tutti i partecipanti, gli accompagnatori e semplici curiosi di immergersi per 3 giorni in una gigantesca scacchiera.

Infatti oltre al torneo sono state numerose le attività collaterali dalla partita su una scacchiera gigante dove dei bambini impersonavano i vari pezzi al grande maestro Djuric Stefan che si è reso disponibile a giocare delle partite amichevoli con i passanti offrendo un gelato a chiunque riuscisse a resistere 30 mosse. Passando dalla conferenza sull’utilizzo degli scacchi in campo medico unica nel suo genere a livello planetario che non si è tenuta a New York ma nella più vicina Vignola.

Il tutto passeggiando per il centro storico di Vignola guardando le varie vetrine a tema scacchistico o degustando un un caffè nei bar della città con le bustine da zucchero del torneo o facendo acquisti nelle numerose bancarelle accorse per l’occasione.

Ogni giocatori grazie ai numerosi sponsor ha ricevuto un vasetto di marmellata di Vignola, un buono per un caffè è un buono per una degustazione di vin brule’ e si sono giocati a colpi di scacco matto i vari premi del copioso montepremi di 4500 euro messi in palio.

Ed ora i ringraziamenti doverosi. Si ringrazia:

La start up Certabo per averci fornito 2 scacchiere digitali con il loro nuovo sistema che hanno permesso di vedere in diretta e rivedere le prime 2 scacchiere del torneo A.

I vari circoli che hanno collaborato prestando materiale dato che nessun circolo ha le forze necessarie per mettere in campo 150 orologi digitali e scacchiere, sicuramente non noi, quindi grazie al circolo scacchistico bolognese, al circolo scacchistico estense di Ferrara del torneo gemellato Florence Move per il materiale prestato, alla scuola popolare di Scacchi di Roma e al circolo Mantova scacchi.

Grazie a Luigi Di Trapani che per tutti i mesi pre torneo si è dedicato dopo alla sera far combaciare i pagamenti on-line ricevuti e la lista di iscritti su Vesus raccogliendo i vari input delle svariate persone che a nome del club hanno raccolto gli iscritti.

Grazie al team di Arbitri composto da Antonio Sfera, Massimo Maione, Graziano Ballista, Lucchi Sauro, Fabrizio Ballotti, Andrea Vezzelli e Luciano Panini che capitanati dal nostro fiduciario Angelo Mancini hanno garantito il rispetto delle regole e fornito assistenza a tutti i giocatori in sede di gioco.

Si ringraziano tutti i numerosi volontari della città di Vignola capitanati dalle signore Tamara Grassi e Pina Ricci che hanno pensato alla pulizia dei saloni, al trasporto tavoli e tutta quella serie di piccole ma necessarie operazioni essenziali quando in 500 metri quadrati si concentrano più di 500 persone. Se i giocatori avevano le tovaglie sotto le scacchiere, le penne per scrivere le partite o potevano andare in un bagno decente è merito di queste persone che lo hanno reso possibile.

Sicuramente non siamo stati perfetti e molte cose le potevamo fare meglio, ma a nome di tutto i consiglieri del Club 64 vi volevo ringraziare di cuore. Questo torneo è venuto molto bene sopratutto grazie ai numerosi giocatori che ci hanno voluto accordare fiducia, senza i giocatori e le loro famiglie tutto questo non sarebbe successo.

Grazie mille e mille volte grazie a tutti. GENS UNA SUMUS

Hits: 38

Esercizi di scacchi del Martedì

Esercizio n° 1

il bianco muove
1. Txb1 Ta8 2. Db3 Cc4 3. Dxc4

Esercizio n° 2

Muove il bianco
1. Dxf4 Txf4 2. Txf4

Esercizio n° 3

Muove il nero
1. … Txa6 2. Axb5+ Tcc6 3. Axa6+ Txa6

Esercizio n° 4

Muove il bianco
1. dxc5 C6d7 2. DXb7 Cxa6 3. Dxa6

Esercizio n° 5

Muove il nero
1. … c5 2. Ce6 Axe6 3. Cxg6 Axc3 4. Cxf8 Txf8

Sondaggio

 

Hits: 7

World Challenge Arena – Tornei 10+30” su lichess.org

Può diventare la moda del momento.

Giocare tornei da 10 minuti con incremento 30 secondi per mossa.

Giulio Cremonese sta provando a vivacizzare le serate invernali con questi tornei che hanno tutto dell’amichevole e che che offrono a tutti il brivido di provare a vincere un torneo. Per ora siamo sul free, se raggiungiamo i numeri dei tornei in cui gioca Carlsen chissà che gli organizzatori aggiungano un incentivo economico.

Il 3° World Challege Arena ha visto i seguenti risultati:

  1. Max Monti 1664 punti 2-2-0punti 4
  2. Paky 1886punti 2-0-1punti 3
  3. momor 1640punti 2-0punti 2
  4. nicap 1692punti 0-2punti 2
  5. Giulio Cremonese 1680punti 0-0-2punti 2
  6. mpife58 1800punit 1punti 1
  7. gitu 1886non ha completato partitepunti 0
  8. rampichino 1819non ha completato partitepuniti 0

Il prossimo evento sarà organizzato Venerdì 16 Novembre dalle ore  21 alle ore 24. Referente del progetto è Giulio Cremonese.

L’evento sarà un torneo privato schermato con password che Giulio vi fornirà. Il target del torneo è Under 2000.

Vi sarà un vincitore assolluto è un vincitore Under 1600.

Obiettivo di questi tornei e farli riconoscere dalla piattaforma ufficiale lichess.org in modo che come i tonei dei giocatori titolati siano offerti degli incentivi, anche in libri, per i vincitori dell’evento.

Sondaggio

 

Hits: 13

1° Torneo di scacchi alla Biblioteca di Cattolica

scacchi Biblioteca Cattolica

Scacchi in Biblioteca a Cattolica è un progetto di volontariato. A.S.D. Accademia Scacchistica “La Regina” ogni Martedì dalle ore 15 alle ore 18 organizza un corso di scacchi per ragazzi. Il livello di gioco è variabile per cui vi cono almeno 4 maestri in grado di gestire la differenza di stile e conoscenze.

Sabato 9 Novembre dalle 15 alle 18, con la collaborazione di Roberto Giovannini e quindi DLF Rimini siamo riusciti ad organizzare un torneo di scacchi gratuito, a cui hanno aderito 18 giocatori e se non fosse stato per esigenze organizzative il numero sarebbe aumentato.

Maestri Fide
Brancaleoni Maurizio, Ercoles Massimo, Volpinari Danilo. Nelle reciproche competenze posseggono il titolo di Maestro Fide.

Il torneo era a cadenza 15 minuti. I turni 5.

Osserviamo lo svolgersi del 1° torneo di scacchi alla Biblioteca di Cattolica.

TURNO 1

  1. Maurizio Brancaleoni1-0Andrea Marini
  2. Benedetta Carollo0-1Danilo Volpinari
  3. Roberto Giovannini1-0Claudio Bonelli
  4. Emanuele Fabbri0-1Fabio Acciaioli
  5. Marco Belemmi1-0Filippo Tenti
  6. Giovanni Gerboni1-0Elia Paulazzo
  7. Federico Sparvoli0-1Federico Rinaldi
  8. Leonardo Bertuccini0-1Damiano Sparvoli
  9. Acciaioli Giacomo1-0Sauro Sparvoli

Fabio Acciaioli Giacomo Acciaioli

TURNO 2

  1. Damiano Sparvoli0-1Maurizio Brancaleoni
  2. Danilo Volpinari1-0Marco Belemmi
  3. Giuseppe Rinaldi0-1Roberto Giovannini
  4. Fabio Acciaioli1/2-1/2Acciaioli Giacomo
  5. Andrea Marini0-1Giovanni Gerboni
  6. Federico Tenti0-1Federico Sparvoli
  7. Sauro Sparvoli1-0Benedetta Carollo
  8. Elia Paulazzo0-1Leonardo Bertuccini
  9. Claudio Bonelli0-1Emanuele Fabbri

Andrea Bertuccini teacher

TURNO 3

  1. Maurizio Brancaleoni1-0Danilo Volpinari
  2. Roberto Giovannini1-0Giovanni Gerboni
  3. Marco Belemmi1/2-1/2Fabio Acciaioli
  4. Acciaioli Giacomo1-0Damiano Sparvoli
  5. Federico Sparvoli1-0Sauro Sparvoli
  6. Emanuele Fabbri0-1Giuseppe Rinaldi
  7. Leonardo Bertuccini0-1Claudio Bonelli
  8. Benedetta Carollo1-0Filippo Tenti
  9. Andrea Marini1-0Elia Paluano

Benedetta Carollo Filippo Tonti

TURNO 4

  1. Roberto Giovannini0-1Maurizio Brancaleoni
  2. Danilo Volpinari1-0Acciaioli Giacomo
  3. Fabio Acciaoli1-0Federico Sparvoli
  4. Giovanni Gerboni0-1Giuseppe Rinaldi
  5. Sauro Sparvoli1-0Emanuele Fabbri
  6. Benedetta Carollo0-1Andrea Bertuccini
  7. Filippo Tenti1-0Elia Palazzi
  8. Marco Belemmi1-0Andrea Marini
  9. Claudio Bonelli0-1Damiano Sparvoli

Scacchi in biblioteca

5° TURNO

  1. Brancaleoni Maurizio1-0Fabio Acciaoioli
  2. Giuseppe Rinaldi0-1Danilo Volpinari
  3. Acciaioli Giacomo0-1Roberto Giovannini
  4. Federico Sparvoli0-1Marco Belemmi
  5. Damiano Sparvoli1-0Sauro Sparvoli
  6. Giovanni Gerboni1-0Benedetta Carollo
  7. Leonardo Bertuccini1-0Filippo Tenti
  8. Emanuele Fabbri0-1Andrea Marini
  9. Elia Paulazzo0-1Claudio Bonelli

classifica 1° torneo Biblioteca Città di Cattolica

Classifica 1° Torneo di scacchi alla Biblioteca di Cattolica

1 5.0 1 FM Maurizio Brancaleoni | 2268 2158 ITA |
2 4.0 2 FM Danilo Volpinari | 1998 1055 ITA | 14.0
3 4.0 3 Roberto Giovannini | 1920 694 ITA | 13.5
4 3.5 5 Marco Belemmi | 1806 1258 ITA | 11.0
5 3.0 4 Fabio Acciaioli | 1860 1224 ITA | 13.0
6 3.0 16 Giuseppe Rinaldi | 0 1193 ITA | 13.0
7 3.0 8 Damiano Sparvoli | 1010 526 ITA | 11.5
8 3.0 15 Giovanni Gerboni | 0 456 ITA | 11.0
9 2.5 9 Acciaoli Giacomo | 0 1358 ITA | 14.0
10 2.0 10 Andrea Marini | 0 743 ITA | 12.5
11 2.0 7 Federico Sparvoli | 1686 661 ITA | 11.5
12 2.0 11 Benedetta Carollo | 0 328 ITA | 11.0
13 2.0 18 Sauro Sparvoli | 0 467 ITA | 9.5
14 2.0 17 Leonardo Bertuccini | 0 130 ITA | 7.0
15 1.0 12 Claudio Bonelli | 0 346 ITA | 10.0
16 1.0 13 Emanuele Fabbri | 0 132 ITA | 10.0
17 1.0 14 Filippo Tenti | 0 458 ITA | 9.5
18 1.0 6 Elia Paolazzo | 0 0 ITA | 8.0

Valeria Antonioli con competenze ale Politiche Educative premia con il libro “The Game” di Alessandro Baricco, il vincitore del torneo MF Maurizio Brancaleoni.
Il secondo classificato MF Volpinari Danilo riceve dal Vice Sindaco Valeria Antonioli il libro “Peccato mortale” di Carlo Lucarelli. Meglio evitare qualsivoglia commento.
Giovanni Gerboni che ha partecipato al corso di scacchi, che continua ogni Martedì dalle ore 15 alle ore 18 presso Biblioteca di Cattolica, riceve il premio come primo dei giovani. Andrea Marini che si è assentato per la premiazione riceverà il suo premio il prima possibile.

A.S.D. Scacchistica “La Regina” ringrazia chi ha collaborato alla realizzazione dell’evento:

  • DLF Rimini
  • Biblioteca di Cattolica
  • Comune di Cattolica
  • Uno speciale ringraziamento a Marco Sala che al posto di giocare si è prestato quale arbitro alla compilazione dei turni di gioco e alle soluzioni da applicare in caso di disaccordo.

Hits: 27

Caruana Fabiano VS. Magnus Carlsen – PGN – 09 Ottobre 2108

Un Carlsen divertito non aspetta altro che dimostrare il proprio talento alla scacchiera.

Il tempo delle chiacchiere stanno a 0. Caruana gioca di bianco scegliendo una strategica Rossolimo.

1. e4 c5 2. Cf3 CC6 3. Ab5 g6 4. Axc6  bxc6

Le ultime 3 partite giocate da Fabiano Caruana segnano un 3 su 3.

5. d3 la più giocata con buono score. 5. … Ag7 logica. 6. h3 evita Ag4.

Ne Gelfand, ne Cornette, ne Radjabov sono riusciti ad uscire dalla tela tesa da Caruana.

6. … Cf6 7. Cc3 Cd7 piomba una Caruana Nakamura, giocata nello Showdown di Saint Louis nel 2015 ed in quella occasione il pareggio venne concordato alla 15 ª mossa. 8. Ae3.

Siamo solo nelle prime battute del match, ma il norvegese si dimostra spavaldo, invece di sostenere il pedone con b6, gioca la più attiva 8. … e5 che consolida la casa d4 e crea premesse per attaccare il pedone d3 arretrato.

 

9. 0-0 b6 un giro di mosse per uscire dalla teoria ufficiale, ora troviamo solo sottopartite e vedremo chi avrà maggiore estro.

10. Ch2 Cf8

11. f4 exf4 12. Txf4 Ae6

Si è aperta la posizione. La teoria è finita, il nero proverà a massimizzare la forza della coppia degli alfieri, vedremo se l’italo-americano troverà adeguato controgioco.

13. Tf2 h6 14. Dd2 g5 15. Taf1 Dd6

Il bianco ha creato le premesse per premere sulla colonna effe, ma ora gioca una mossa controversa. Il software non è in grado di stabilire con esattezza se costituisca un errore od una mossa giocabile.

16. Cg4

Il fatto è che per rovinare la struttura pedonale bianca il nero dovrebbe rinunciare alla coppia degli alfieri. Sembra che Caruana si stia divertendo a giocare con la psiche di Carlsen.

16. … 0-0-0 17. Cf6 Cd7 18. Ch5

18. … Ae5 i pezzi neri sembrano meglio coordinati 19. g4 f6 quando si è costretti a muovere pedoni del proprio arrocco sembra che il segnale sia negativo.

20. b3 Af7 21. Cd1 Cf8

 22. Nxf6 Ne6 23. Nh5 Bxh5 24. gxh5 Cf4 25. Axf4 gxf4

26. Tg2 Thg8 27. De2 Rxg2+ 28. Dxg2 De6 29. Cf2 Tg8 30. Cg4 De8 31. Df3 Dxh5

32. Rf2 Ac7 33. Re2 Dg5 34. Ch2 h5 35. Tf2 Dg1 36. Cf1 h4 37. Rd2 Rb7 38. c3
Ae5 39. Rc2 Dg7 40. Ch2 Axc3 41. Dxf4 Ad4 42. Df7+ Ra6 43. Dxg7 Rxg7 44. Re2

Nonostante lo svantaggio materiale sembra il mago di Maiami ne possa combinare una altra delle sue.
Rg3 45. Cg4 Rxh3 46. e5 Rf3 47. e6 Rf8 48. e7 Re8 49. Ch6 h3 50. Cf5 Af6 51. a3 b5 52. b4 cxb4 53. axb4 Axe7 54. Cxe7 h2 55. Txh2 Txe7

Seguono una serie di scaramuccie per tenere i fan sulle spine, ma la partita è già pari e ne riportiamo le mosse per pura curiosità.

56. Th6 Rb6 57. Rc3 Rd7 58. Tg6 Rc7 59. Th6 Td6 60. Th8 Tg6 61. Ta8 Rb7 62. Th8 Tg5 63. Th7+ Rb6 64.
Th6 Tg1 65. Rc2 Tf1 66. Tg6 Th1 67. Tf6 Th8 68. Rc3 Ta8 69. d4 Td8 70. Th6 Td7
71. Tg6 Rc7 72. Tg5 Rd6 73. Tg8 Th6 74. Ta8 Th3+ 75. Rc2 Ta3 76. Rb2 Ta4 77.
Rc3 a6 78. Th8 Ta3+ 79. Rb2 Tg3 80. Rc2 Tg5 81. Th6 Td5 82. Rc3 Td6 83. Th8 Tg6
84. Rc2 Rb7 85. Rc3 Tg3+ 86. Rc2 Tg1 87. Th5 Tg2+ 88. Rc3 Tg3+ 89. Rc2 Tg4 90.
Rc3 Rb6 91. Th6 Tg5 92. Tf6 Th5 93. Tg6 Th3+ 94. Rc2 Th5 95. Rc3 Td5 96. Rh6
Rc7 97. Th7+ Td7 98. Th5 Td6 99. Th8 Tg6 100. Tf8 Rg3+ 101. Kc2 Ra3 102. Rf7+
Rd6 103. Ra7 Rd5 104. Rb2 Rd3 105. Rxa6 Rxd4 106. Tb3 Te4 107. Tc3 Tc4+ 108.
Rb3 Rd4 109. Tb6 Rd3 110. Ta6 Rc2 111. Rb6 Rc3+ 112. Rb2 Rc4 113. Rb3 Rd4 114.
Ra6 Rd5 115. Ra8 1/2-1/2

Sondaggio

 

Hits: 100

Torneo 10 Novembre 2018 Biblioteca Cattolica

Torneo 10 Novembre 2018

Sabato 10 Novembre 2018 è previsto un torneo di scacchi gratuito. L’evento non necessità di tessera FSI. Si vincono anche dei libri offerti dalla Biblioteca di Cattolica.

E’ l’occasione giusta per fare nuove conoscenze. Mettere in pratica le buone maniere imparate nel corso di scacchi.

Vincere qualche partita e iniziare la scalata al titolo di Maestro che tanto è importante nella nostra amata “La Regina”.

Organizza Roberto Giovannini del DLF Rimini, con la supervisione di Andrea Bertuccini che si occuperà di gestire il sistema Vega.

Hits: 11

Fide Rating del mese di Novembre 2018

Il FIDE Rating del mese di Novembre 2018 ha preso in esame un vasto numero di partite.

I tornei principali sono stati:

  1. Olimpiadi di Batumi
  2. Campionato Europeo a Squadre
  3. Isle of Men Chess Tournament supportato da Chess.com

Top 10 Fide Assoluto

RankNameTitleCountryRatingGamesB-Year
 1 Carlsen, Magnus g NOR 2835 6 1990
 2 Caruana, Fabiano g USA 2832 10 1992
 3 Mamedyarov, Shakhriyar g AZE 2817 14 1985
 4 Ding, Liren g CHN 2816 14 1992
 5 Giri, Anish g NED 2780 20 1994
 6 Vachier-Lagrave, Maxime g FRA 2778 19 1990
 7 Kramnik, Vladimir g RUS 2777 17 1975
 8 Anand, Viswanathan g IND 2773 17 1969
 9 Grischuk, Alexander g RUS 2771 9 1983
 10 So, Wesley g USA 2765 20 1993

Top 10 Fide Femminile

RankNameTitleCountryRatingGamesB-Year
 1 Hou, Yifan g CHN 2658 0 1994
 2 Ju, Wenjun g CHN 2568 12 1991
 3 Muzychuk, Anna g UKR 2564 16 1990
 4 Lagno, Kateryna g RUS 2556 0 1989
 5 Koneru, Humpy g IND 2548 9 1987
 6 Muzychuk, Mariya g UKR 2545 16 1992
 7 Kosteniuk, Alexandra g RUS 2543 18 1984
 8 Goryachkina, Aleksandra g RUS 2534 9 1998
 9 Dzagnidze, Nana g GEO 2516 16 1987
 10 Tan, Zhongyi g CHN 2513 12 1991

Top 10 Fide Juniors

RankNameTitleCountryRatingGamesB-Year
 1 Duda, Jan-Krzysztof g POL 2738 12 1998
 2 Wei, Yi g CHN 2728 7 1999
 3 Artemiev, Vladislav g RUS 2709 9 1998
 4 Maghsoodloo, Parham g IRI 2689 10 2000
 5 Xiong, Jeffery g USA 2675 9 2000
 6 Sevian, Samuel g USA 2641 18 2000
 7 Paravyan, David g RUS 2634 7 1998
 8 Sarana, Alexey g RUS 2631 6 2000
 9 Gledura, Benjamin g HUN 2622 17 1999
 10 Tari, Aryan g NOR 2614 22 1999

Top 10 Fide girls

RankNameTitleCountryRatingGamesB-Year
 1 Goryachkina, Aleksandra g RUS 2534 9 1998
 2 Abdumalik, Zhansaya m KAZ 2473 11 2000
 3 Tokhirjonova, Gulrukhbegim wg UZB 2435 11 1999
 4 Mammadzada, Gunay m AZE 2422 15 2000
 5 Shuvalova, Polina wm RUS 2421 0 2001
 6 Osmak, Iulija m UKR 2403 12 1998
 7 Balajayeva, Khanim wm AZE 2397 16 2001
 8 Badelka, Olga wm BLR 2390 9 2002
 9 Tsolakidou, Stavroula m GRE 2386 16 2000
 10 Zhu, Jiner wm CHN 2379 12 2002

Tra i frequentatori abituali dell’Accademia Scacchistica “La Regina” troviamo:

  1. Brancaleoni Maurizio
  2. Ferri Massimiliano
  3. Belemmi Marco

 

/div>

Sondaggio

 

Hits: 14