Aggiornamenti da Batumi – 8° turno

Superato il giro di boa le Olimpiadi di Batumi sono riprese a passo spedito.

Polonia e Azerbaijgian hanno evitato lo spargimento di sangue. Un 2 a 2 che permette a team USA di appiarle in vetta. Per il trio 6 vittorie ed 1 pareggio.

Vince Kramnik, ma Russia continua a lasciare punti per la strada. 2 a 2 con Serbia.

Italia vince 2,5 a 1,5 con Nepal.

Giancarlo Berardi guida San Marino alla vittoria con Burundi. Pareggia Volpinari che avrà l’onore di conquistare 1,5 punti nei restanti 4 turni. Vince Righi a cui di punti ne occorrono ancora 3 per conseguire quella laurea alla carriera rappresentata dal titolo di Maestro Fide.

Accoppiamenti odierni

Turchia – Italia
  1. GM Yilmaz, Mustafa 2633GM Vocaturo, Daniele 2615
  2. GM Solak, Dragan 2609GM Moroni, Luca Jr 2547
  3. GM Can, Emre 2588GM Brunello, Sabino 2522
  4. GM Sanal, Vahap 2502IM Valsecchi, Alessio 2500
San Marino – Senegal
  1. Berardi, Giancarlo 1766Aw, Ousmane 1880
  2. FM Grassi, Enrico 1965Gueye, Elhadji Gorgui 2026
  3. CM Volpinari, Danilo 1985Diop, Yaya no rating
  4. CM Righi Ezio 2031Wane, Al Hassane no rating

Hits: 24

Olimpiadi Batumi 2018 giro di boa

Desirè Di Benedetto Olimpiadi Batumi2018

Olimpiadi di Batumi 2018 hanno superato il giro di boa.

Al comando Azerbaijgian e Polonia a punteggio pieno. Lunedì 1° Ottobre 2018 alle ore 15.00, le due capolista si affronteranno in quella si presume sarà una lotta di nervi. Se emergerà una squadra vincitrice, si consacrerà come antagonista di team USA, che insegue ad una lunghezza.

Sul fronte italico ripercorriamo il cammino delle nostre squadre nazionali.

Sezione OPEN

1° turno – 24 Settembre 2018 ore 15.00

Honduras – Italia = 0-4


2° turno – 25 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Azerbaijgian = 1-3


3° turno – 26 Settembre 2018 ore 15.00

Sri Lanka – Italia = 1-3


4° turno – 27 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Tunisia = 3.5-0.5


5° turno – 28 Settembre 2018 ore 15.00

Inghilterra – Italia = 3-1


6° turno – 30 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Ecuador = 3-1


Italia che partiva con il numero 34 in tabellone, conseguendo 4 vittorie e 2 sconfitte sta performando in linea con il proprio rating medio. E’ classificata al 33° posto.

Sezione Femminile

Conducono USA, Georgia 1 e Armenia con 5 vittorie e 1 pareggio.

1° turno – 24 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Siria = 3.5-0.5


2° turno – 25 Settembre 2018 ore 15.00

Svizzera – Italia = 1-3


3° turno – 26 Settembre 2018 ore 15.00

Repubblica Cechia – Italia = 1.5-2.5


4° turno – 27 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Armenia = 1.5-2.5


5° turno – 28 Settembre 2018 ore 15.00

Ecuador – Italia = 0.5-3.5


6° turno – 30 Settembre 2018 ore 15.00

Italia – Cuba = 3-1


Italia ha una media elo che la pone al 18° posto. Le cinque vittorie ed una sconfitta la posizionano al 8° posto.

All’ombra del Titano

Si affaccia all’orizzonte della Repubblica di San Marino un fatto storico, due giocatori hanno la possibilità di conseguire il titolo di Maestro Fide nella medesima Olimpiade. Attualmente Enrico Grassi è l’unico sammarinese ad aver conseguito il titolo di Maestro Fide, che con la sua esperienza sta tenendo alta la squadra spingendo i legnetti in 2ª scacchiera.

Danilo Volpinari possiede la chance più ghiotta, poiché gli necessitano 2 punti nelle prossime 5 partite.

Ezio Righi deve compiere l’impresa, poiché dei 5 punti ancora a disposizione ne deve incamerare almeno 4.

Il capitano riminese Fide Trainer Mauro Casadei avrà il suo bel daffare a quadrare il cerchio.

Hits: 50

Olimpiadi Batumi 4° turno

Caruana Anand Olimpiadi Batumi
La vittoria di Caruana su Anand ha permesso a Usa di vincere 2,5 a 1,5 il match con India.

Nel 4° turno delle Olimpiadi di Batumi, Italia vince 3,5 a 0,5 con Tunisia.

  1. GM Vocaturo, Daniele1-0FM Amdouni, Zoubaier
  2. GM Moroni, Luca Jr1/2-1/2IM Zaibi, Amir
  3. GM Brunello, Sabino1-0IM Boudriga, Mohamed Ali
  4. GM Valsecchi, Alessio1-0CM Taieb, Sahbi

San Marino perde di misura con Afganistan. Pareggia Danilo Volpinari, che a 7 turni dalla conclusione delle Olimpiadi di Batumi ha bisogno di ancora 4 punti per conquistare il titolo di Maestro Fide.

Hits: 42

Batumi 2018 – 3° turno

Michele Godena Olimpiadi Batumi
Michele Godena fronteggia Piyumantha M Sasith Nipun.

Le Olimpiadi di Batumi hanno messo in archivio il 3° turno.

Italia opposta a Sri Lanka ha performato al di sotto delle aspettative. Vocaturo riposa e gli azzuri si fermano al 3 a 1.

Godena incamera un altro mezzo punto. Il giovane Piyumantha, M Sasith Nipun ha semplificato la posizione annullando il gap di elo. Stockfish suggerisce miglioramenti al gioco del nero, ma sembrano pie illusioni.

Thilakarathne, G M H classe 2003, si è trovato con 3 pedoni sulla colonna (c), ma se fosse stato meno precipitoso avrebbe mantenuto un vantaggio vincente. Moroni ha mostrato classe opponendosi ai 3 pezzi del nero con la sola donna. Quando è sta concordata la patta vi era ancora qualche chance per spremere la posizione. Un mezzo punto che potrebbe tornare a casa alla prossima occasione.

Brunello ha miniaturizzato Doluweera, Minul Sanjula.

Valsecchi ha giocato molto bene. Con il più anziano della compagine cingalese Kavinda, Akila, ha mantenuto il vantaggio del tratto dalla prima all’ultima mossa. La marcia dei suoi pedoni è stata impetuosa. I pezzi pesanti sono serviti a difendere la posizione e a trovare semplificazioni utili a smorzare l’attacco avversario sul lato di re.

San Marino porta a casa il 1° punto squadra. FM Grassi e Volpinari incamerano il punto con la Somalia. Ancora 4,5 punti per Danilo e sarà titolo FM.

Danilo Volpinari Olimpiadi Batumi by Lana Afandiyeva
Danilo Volpinari fotografato da Lana Afandiyeva.

Hits: 40

Olimpiadi Batumi 2018 – II° turno

Batumi 2018

Alle Olimpiadi scacchistiche di Batumi il II° turno di gioco ha registrato l’onorevole resa italiana all’armata del Azerbaigian. Vocaturo ha forzato il perpetuo con Mamedyarov testimoniando la crescita del ragazzo romano. Godena ha tirato su da far suo una posizione persa con Radjabov. Moroni è rimasto in equilibrio con Naiditsch fino alla 23ª mossa, poi si è perso l’intermedia è ha perso un pezzo.  La posizione di Brunello era complicata. Mamedov ha sacrificato un pedone per stanare il re nero. L’offerta di un secondo pedone ha costretto Sabino a trovare tutte le mosse migliori e alla 31ª vi è stato l’errore. Il computer sostiene che anche con la qualità in meno si può reggere con grande sofferenza. Alla 41ª Brunello esce dalla rete tessutagli dal bianco. Il fatto è che Mamedov può forzare il cambio delle donne ed il finale risultante consente all’Azerbaigian di chiudere sul 3-1.

Stesso risultato per i cugini di San Marino, che ottengono il loro primo punto con la Sud Korea.

Volpinari Danilo ha ingranato la marcia. Ora servono altri 5,5 punti per acquisire il titolo di Maestro Fide. Tuttavia compito in salita se entrerà in gara il Candidato Maestro Righi Ezio, che giocando in quarta scacchiera lo costrigerà a turni impegnativi sulla terza scacchiera.

Hits: 23

San Marino schiera Volpinari Danilo

Volpinari Danilo

È iniziato l’Autunno e sono cominciate le Olimpiadi di scacchi a Batumi.

Italia ha cominciato con il giusto piglio rifilando un roboante 4-0 a Honduras.

  1. FM Gavarrete, Nahun0-1GM Vocaturo, Daniele
  2. GM Moroni, Luca Jr1-0Miliam Escobar, David Isaac
  3. FM Miller, Marlon0-1GM Brunello, Sabino
  4. IM Valsecchi, Alessio1-0FM Huguet, Sergio

I nostri cugini di San Marino hanno la 144ª media elo. Alcuni di loro avranno la fortuna di incrociare i legnetti con qualche GM, ma i riflettori sono puntati su Volpinari Danilo.

Il Candidato Maestro di San Marino sarà schierato, dal capitano Mauro Casadei in 4ª scacchiera. Obiettivo è conquistare i 6,5 punti che garantiscono il titolo di Maestro Fide.

Seguiamo la partita giocata al 1° turno da Volpinari Danilo.

Hits: 40