Vantaggio di sviluppo e debolezze

Vantaggio di Sviluppo

Peter Heine Nielsen e Jan Timman si sono affrontati nel 2002 al torneo Sigeman & Co.

La loro partita è molto istruttiva. L’astro nascente danese ha mostrato al grande pubblico come si gestisce il vantaggio di sviluppo. L’eclettico GM olandese ha creato debolezze nel lato di re del bianco, ma è rimasto in svantaggio di sviluppo sottovalutando le debolezze nel proprio lato di donna.

Peter Heine Nielsen Vs. Jan Timman

1. d4 d5 2. c4 c6

Il nero opta per una Difesa Slava.

3. Cf3 Cf6 4. Cc3 dxc4

Entrando nel Gambetto Slavo Accettato.

5. a4 Af5

Il bianco adotta la variante posizionale per recuperare il pedone. Il nero può sviluppare l’alfiere in una casa attiva evitando che venga murato dai propri pedoni.

6. Ce5 Cbd7 7. Cxc4 Cb6 8. Ce5 a5

Il bianco perfeziona il recupero del pedone ed evita di semplificare la posizione poiché gode del vantaggio di spazio. Il nero stoppa l’espansione del bianco sul lato di donna.

9. g3

Questa è una posizione chiave. Il nero ha la necessità di completare lo sviluppo. Il bianco ha un piano semplice basato sulle mosse Ag2 e conseguente spinta in e4.

9. … Cfd7

9. … e6 è più tranquilla. Timman preferisce rimuovere immediatamente l’avamposto.

10. Cxd7 Dxd7 11. e4 Ag4

Peter Heine Nielsen ha ben chiaro il concetto inerente il vantaggio di sviluppo. Jan Timman ritiene che con il pedone in f3 l’arrocco del bianco sarà più debole.

12. f3 Ah3 13. Axh3 Dxh3

In genere l’attacco sul re è più pericolo rispetto ad un attacco sul lato di donna. Ma in questa posizione molti pezzi leggeri sono stati cambiati e gli altri pezzi sono ancora nelle loro case di partenza. L’attacco del nero è quindi illusorio.

14. Db3

Una mossa tematica che persegue il vantaggio di sviluppo attaccando un pezzo indifeso.

14. … Ta6 15. Ae3 Dg2

Lo sviluppo del bianco è quasi completo. Il nero incunea la regina ma la sua posizione è al collasso. Dopo 14. … e6 il bianco avrebbe un vantaggio molto chiaro e la resistenza sarebbe stata comunque difficile.

16. 0-0-0 Dxf3

Giocare senza pezzi per andare a caccia di un pedone. Gli esordienti lo fanno. Prestate attenzione all’onda che si abbatterà sulla posizione del nero.

17. The1 g6 18. d5 Ag7

Nielsen ha azionato il proprio ariete. Timman non può fare altro che osservare l’alta marea che ingloberà il suo lato di donna.

19. Axb6 0-0

Per il pezzo non vi è adeguato compenso. Senza l’azione di leve in grado di sguarnire l’arrocco del bianco non si possono fare progressi.

20. Ad4 Axd4 21. Txd4 Df2 22 Ted1 Dxh2 23. Dxb7

In questa posizione Timman ha abbandonato. Sarebbe potuto seguire 23. … Taa8 24. T4d2 Dxg3 25. dxc6 ed il pedone bianco è destinato alla promozione. Se la regina bianca arriva in e7 si può considerare anche il cambio delle 4 torri.

Da parte del futuro secondo di Viswanathan Anand una eccellente dimostrazione di cosa significhi il vantaggio di sviluppo.

Hits: 146